Crea sito

Focacce morbide

Oggi prepariamo delle piccole focacce morbide, adatte per ogni occasione e facili da preparare.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgFarina 00
  • 540 mlLatte (intero o scemato)
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 10 gSale
  • 100 gStrutto
  • 20 gLievito di birra fresco (Si può usare anche 1 bustina di lievito di birra secco)

  • Planetaria
  • Carta forno
  • Coppapasta
  • Teglia in alluminio

Preparazione dell’impasto

  1. Scaldiamo leggermente il lattee versiamolo nella ciotola della planetaria, uniamo lo zucchero facendolo sciogliere bene, di seguito aggiungiamo il lievito e sciogliamolo mescolando energicamente con una forchetta.

    Aggiungiamo 5/6 cucchiai di farina e mescoliamo nuovamente.

    Copriamo la ciotola con la pellicola e lasciamo riposare 15 minuti.

    Il nostro pre-fermento ora sarà attivo quindi montiamo il gancio alla planetaria ed iniziamo a lavorare unendo la farina alternata allo strutto sciolto a pomata. Lasciamo incordare ed uniamo il sale per ultimo.

    Lavoriamo a velocità 4 per 10 minuti.

    Togliamo l’impasto dalla ciotola lavoriamolo dando una forma di pallina e lasciamolo lievitare 1 ora in una ciotola coperto in un ambiente caldo.

    Appena sarà raddoppiato sgonfiamo l’impasto e stendiamolo con il matterello e formiamo dei dischi con un coppapasta.

    Ricopriamo una teglia da forno con della carta forno e adagiamo sopra i dischi ottenuti e lasciamoli lievitare ancora 20 minuti.

    Nel frattempo pre- riscaldiamo il forno a 160°

    Su ogni focaccia con le dita pratichiamo dei buchini leggeri.

    Prepariamo un bicchiere con 50 ml di acqua e 30 di olio di oliva extravergine, emulsioniamo bene e ungiamo le focaccia con un pennello.

    Inforniamo appena le nostre focaccie saranno lievitate.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacuocatascabile1

Voglio mangiare solo cose...buone...vi propongo ricettine veloci, semplici e della cucina di casa, tradizioni, sapori e profumi che riportano alla mia infanzia... al profumo di sugo che si sentiva per la casa...quello dell'arrosto a casa dei nonni... profumi che restano impressi nella mente...e che ognuno di noi ricorda,... Master chef lasciamolo agli altri!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.