Crea sito

Frittata con carciofi

La preparazione di questo piatto dalle antiche origini italiane è semplice e sicuramente piacevole mangiare le frittate di cui e una di quelli dei buon gusti.Frittata con carciofi.

 frittata con carciofi

 

 

Frittata con carciofi

Ingredienti:

3 uova
3 carciofi a fettine sottili
scalogno tritato
prezzemolo
sale
pepe
olio

 

La preparazione della frittata con carciofi  di questo piatto dalle antiche origini italiane è semplice e sicuramente piacevole.
I carciofi li ho preparati tagliando i cuori a  fettine  cuocendoli con aglio e prezzemolo tritato in qualche cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva.

La cipolla affettata sottilmente stufata sino a renderla morbida e dopo averla lasciata raffreddare l’ho unita insieme ai carciofi alle uova battute.

Aromatizzato il tutto con un pizzico di pepe nero macinato al momento ed una manciata di prezzemolo tritato.

Cotta in padella rigirata da ambo i lati e servita tiepida,ma non è affatto male gustata fredda,magari per accompagnare due fette di pane.
Risulta uno stuzzicante spuntino al quale difficilmente si riesce a rinunciare.alla frittata con carciofi.

carciofi al vapore spinosi

Ti invito a diventare fan della mia pagina facebook per essere sempre aggiornati 

Il carciofo è un cibo che fa eliminare trigliceridi e colesterolo, prevenendo infarto cardiaco e ictus e rigenerando il fegato

Carciofi ricchi di proprietà  

I cibi possono essere utili per disintossicare l’organismo e ripulirlo anche dal colesterolo. In particolare, i carciofi sono tra i cibi più efficaci per le loro proprietà depurative, diuretiche, anti trigliceridi e anti colesterolo LDL (quello “cattivo”), mentre aumenta quello HDL (“buono” perché favorisce l’eliminazione di quello cattivo) 

Carciofi e scienza. Uno studio sul colesterolo 

Un recente studio scientifico ha osservato che un gruppo di persone che hanno assunto circa 2 grammi di estratto secco di carciofi titolato in acido caffeilchinico (il principio attivo della pianta) ha visto diminuire i propri livelli di colesterolo cattivo del 18,5%. I carciofi quindi, oltre a ridurre la sintesi degli acidi grassi e del colesterolo da parte delle cellule del fegato, favoriscono la trasformazione del colesterolo circolante in acidi biliari che vengono poi eliminati dall’organismo. A questo si aggiunge una generale azione protettiva e stimolante del fegato. 

Pubblicato da Juli

Salve,non sono cuoca ma ho aperto questo blog per passione,scusate gli errori.

Una risposta a “Frittata con carciofi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.