Crea sito

CREMA ALLE NOCCIOLE

CREMA ALLE NOCCIOLE La crema pasticcera diventa più corposa e sostanziosa sostituendo il latte con panna fresca.Inoltre,se ne ottengono gustose e varianti aggiungendo:100 g di cioccolato fondente sminuzzato;cannella e chiodi di garofano macinati 

 

CREMA ALLE NOCCIOLE

 

Ingredienti crema alle nocciole

100 g nocciole sgusciate

2 tazze di crema pasticcera

( ricetta seguente)

1 bicchierino di cognac

 

 

PROCEDIMENTO CREMA ALLE NOCCIOLE

Tuffate le nocciole per un minuto in acqua bollente,quinti strofinateli in un canovaccio cosi da rimuovere la pellicina che le ricopre;distribuiteli in una placchetta e fateli asciugare 5 minuti nel forno tiepido.

Macinatele poi lavorandole a lungo con il pestello;se invece utilizzate il robot da cucina,non azionatelo troppo a lungo per evitare che l’olio in esse contenutole addensi

Amalgamate la pasta di nocciole con la crema pasticciera precedentemente preparata,mescolate accuratamente e insaporite con il cognac.la crema alle nocciole.

 

 

 

CREMA PASTICCIERA

4 tuorli

50 g di farina

100 g di zucchero

1/2l di latte

 

PROCEDIMENTO

In una casseruola di dimensioni contenute lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero e la farina fino a ottenere un composto soffice e privo di grumi.Senza smettere di mescolare,incorporate il latte a freddo versato a filo.

Ponete la casseruola su fiamma bassa,proteggendo il fondo con una retina frangi fiamma e,mescolando in continuazione,portate il composto a ebollizione.Lasciate sobbollire per qualche istante,poi spegnete e versate.La crema in una ciotola

Lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto,per evitare che si formi una pellicola in superficie.

La crema pasticcera diventa più corposa e sostanziosa sostituendo il latte con panna fresca.Inoltre,se ne ottengono gustose e varianti aggiungendo:100 g di cioccolato fondente sminuzzato;cannella e chiodi di garofano macinati ( per un gradevole sapore speziato):una manciata di frutta secca tritata;un po di scorza grattugiata  di arancia o di limone ( a fine cottura )una tazzina di caffe’ ristretto ( in sostituzione di una di latte)e cosi via.

Vi aspetto nella mia pagina facebook.

Pubblicato da Juli

Salve,non sono cuoca ma ho aperto questo blog per passione,scusate gli errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.