Ravioli di zucca

Ravioli di zucca una ricetta di pasta fresca fatta in casa con zucca molto delicata da accompagnare con scaglie di parmigiano ed olio di peperoncino.

Ravioli di zucca

Ravioli di zucca Ravioli di zucca

Difficoltà: media

Tempo: circa 2/3 ore

Gruppo ricette: la pasta ripiena

Ingredienti per 6/8:

per la pasta:

  • 200 gr di farina di semola
  • Ravioli di zucca
  • 400 gr di farina “00”
  • 6 uova medie

per la farcia:

  • 1 kg di zucca
  • 100 gr di parmigiano
  • 100 gr di pangrattato
  • noce moscata
  • sale qb

per il sugo:

  • 15 pomodorini
  • 300 gr di passata di pomodoro
  • 200 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 pezzetto di cipolla
  • 1 carota piccola (circa 50 gr)
  • sale qb

Preparazione:

  1. Tagliare la zucca a fette spesse circa 2 cm e togliere la scorza.
  2. Versarla nella lecchiera con un fondo di carta forno leggermente bagnato e strizzato.
  3. Cuocerla per circa 20/25 minuti (molto dipende dal tipo di forno) o almeno finché non diventa morbida.
  4. Toglierla dal forno e farla intiepidire.
  5. Schiacciarla con una forchetta.
  6. Versarla in un contenitore ed unire il pangrattato ed il parmigiano, una spolverata di noce moscata, regolare di sale e mescolare bene.
  7. Ora preparare la pasta:
  8. Unire le due farine e mescolarle bene.
  9. Versarle sulla spianatoia e fare una fontana al centro unire le uova ed iniziare a lavorare la pasta fino ad ottenere un panetto compatto ed elastico che non si attacca al tavolo, quindi se occorre aggiungere altra farina.
  10. Far riposare per circa 30 minuti.
  11. Nel frattempo sminuzzare la cipolla e tagliare a cubetti piccoli la carota precedentemente pelata. 
  12. Soffriggere il tutto con 2 cucchiai di olio evo.
  13. Unire i pomodorini e la passata di pomodoro, salare, sfumare con acqua e cuocere a recipiente coperto finché non si ritira e risulti un sugo denso ma non troppo, ci vorranno circa 20/25 minuti.
  14. Stendere la pasta sottile (se la fate con la macchina della pasta potete stenderla fino a 5).
  15. Mettere un pezzetto di pasta nello stampo e al centro 1/2 cucchiaino di farcia, richiudere bene pressando, aprire e togliere il raviolo, far riposare su un vassoio spolverato di farina.
  16. Se non avete questo stampino ne potete utilizzare un’altro o tagliarli a mano e poi chiuderli con i rebbi della forchetta.
  17. Mettere a bollire l’acqua per la pasta.
  18. Quando bolle salare e versare i ravioli, unire 1 cucchiaio di olio evo, così da evitare che si attacchino i ravioli.
  19. Cuocere (più o meno quando vengono a galla sono cotti, altrimenti assaggiare).
  20. Scolare i ravioli, e servire come in foto (ne ho messi pochi solo a scopo illustrativo) oppure unire completamente il sugo magari prima passati nel burro e poi nel sugo.
  21. Spolverare di abbondante parmigiano e magari un filo di olio al peperoncino.

Eccoli appena pronti:

Ravioli di zucca Ravioli di zucca

 Ravioli di zucca

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Precedente Fagottini rustici Successivo Polpette ricotta tonno e rucola

4 commenti su “Ravioli di zucca

    • incucinadaeva il said:

      grazie molte Lorena, adoro cucinare ma ultimamente cerco anche di presentare bene il piatto, una buona presentazione ti permette di mangiare anche con gli occhi!

    • incucinadaeva il said:

      Grazie cara! fra poco passo da voi! mi spiace di essere mancata a questa uscita! ma non ci sono riuscita proprio! Per la prossima volta domani preparo la nuova ricetta!

Lascia un commento