Cappelli di Pulcinella

Cappelli di Pulcinella ricetta di primo piatto a base di orata, dedicato alla famosa maschera italiana di Carnevale. Sapore delicato allo stesso tempo unico, sfizioso, diversi dai soliti ravioli ripieni di pesce.Cappelli di PulcinellaCappelli di Pulcinella

Cappelli di Pulcinella

Difficoltà: media

Tempo: circa 30/40 minuti

Gruppo ricette: I primi piatti

Ingredienti per 2/3 persone:
per la pasta:

  • 200 gr di farina
  • 2 uova medie
  • 4 pasticche di carbone vegetale (o 1 cucchiaino di nero di seppia)

Per il ripieno:

  • 300 gr Filetto di orata
  • 300 gr di patate
  • Un pizzico di sale
  • Una noce di burro
  • Origano a piacere

Per la crema di zucchina:

  • 200 gr di zucchina tagliata a cubetti
  • Un filo di olio etravergine d’oliva

Per i tranci di orata:

  • 2 tranci di orata ricavati dall’orata intera
  • 10 pomodori pachino
  • Un filo di olio extravergine d’oliva
  • Farina di riso
  • sale e pepe qb

Preparazione:

  1. Prepara la pasta, formando due panetti diversi.
  2. Il primo con 100 gr di farina ed 1 uovo medio.
  3. Impasta bene con le mani fino a rendere la pasta elastica ed omogenea.
  4. Per la pasta nera: riduci in polvere il carbone vegetale, unisci un filo d’acqua così da scioglierlo bene.
  5. Metti 100 gr di farina a fontana sulla spianatoia, formando un buco.
  6. Al’interno metti l’uovo, impasta fino ad ottenere un panetto elastico, se occorre unisci altra farina.
  7. Lascia riposare la pasta per 30 minuti.
  8. Stendi la pasta nera e forma delle strisce spesse 2 cm. (sotto i passaggi fotografici)
  9. Pulisci il piano da lavoro.
  10. Stendi la pasta sottile e fai aderire le strisce nere.
  11. Assottiglia la pasta per renderla otogena.
  12. Puoi utilizzare la macchinetta per la pasta oppure con il matterello.
  13. Una volta ottentute vari rettangoli di pasta, farcisci come in foto, così da creare da un unico raviolo due mezzi ravioli.
  14. Ricorda bene di pressare la pasta altrimenti si apriranno durante la cottura.
  15. Cuoci la zucchina con un filo d’olio extravergine d’oliva.
  16. Regola di sale. Riduci in crema la zucchina con l’aiuto del mixer ad immersione, e lascia in caldo.
  17. Versa un filo d’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente.
  18. Cuoci leggermente i pomodori pachino tagliati a metà, regola di sale, ed insaporisci con origano a piacere.
  19. Infarina i trancetti di pesce con la farina di riso.
  20. Adagia i trancetti di pesce nella padella, rosola ambo i lati per due minuti, regola di sale e pepe.
  21. Se occorre sfuma con acqua di cottura della pasta.
  22. Togli i trancetti ed mettili su una teglia con carta forno.
  23. Cuoci a forno preriscaldato per 5 minuti a 200°.
  24. Cuoci i cappelli di pulcinella, in abbondante acqua salata.
  25. Puoi servire come in foto, con una base di zucchina frullata, ed i pomodori pachino, ed un trancetto a testa di orata.
  26. Altrimenti puoi versare i ravioli nella casseruola con le zucchine ed i pomodori pachino,
  27. mantecare leggermente, e servire il pesce a parte, o sminuzzato sopra la pasta.

Passaggi fotografici:Cappelli di Pulcinella

 

Cappelli di Pulcinella

 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

 
Precedente Castagnole al cacao ripiene con crema di fragola Successivo Crostata frolla al miele

Lascia un commento