Crea sito

Torta di mele semplice con poco zucchero

La torta di mele non è un dolce.

E’ un’istituzione!

Anzi sono tante istituzioni, perché non c’è una ricetta sola, ma una miriade.

Probabilmente è una delle torte più diffuse nel mondo.

Ed è giusto così, perché, in qualsiasi delle sue forme, è sempre una dolce eccezionale che piace praticamente a tutti.

Ricordiamo le più famose, tra cui l’apple pie americana, la tarte tatin francese, la crostata di mele, lo strudel di mele.

Inoltre ci sono torte che abbinano le mele con altri ingredienti, tipo cioccolato, pere, cannella, frutta secca, e chi più ne ha più ne metta.

A me personalmente piace molto accompagnata da del buon gelato alla vaniglia, che poi è un accompagnamento classico per la torta di mele.

Spesso io faccio il crumble di mele e servito tiepido con una pallina di gelato alla vaniglia è davvero eccezionale.

Quella che propongo oggi è molto semplice e con una ridotta quantità di zucchero, per cercare di andare incontro alle necessità delle persone affette da diabete.

 

Torta di mele
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Mele 2
  • Farina 270 g
  • Zucchero 70 g
  • Burro 50 g
  • Uova 3
  • Lievito in polvere per dolci 12 g
  • Latte 200 ml
  • Essenza di vaniglia 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Separiamo i tuorli dagli albumi.

    In una ciotola sbattiamo i tuorli con lo zucchero e il burro ammorbidito.

    Aggiungiamo la farina e mescoliamo con un cucchiaio di legno.

    Poi aggiungiamo il latte e l’essenza di vaniglia.

    Poi anche il lievito per dolci.

    Montiamo gli albumi, con un pizzico di sale, a neve ben ferma.

    Li aggiungiamo all’impasto un po’ alla volta mischiando dal basso verso l’alto per non smontarli.

    Una volta che abbiamo incorporato tutti gli albumi amalgamiamo molto bene.

    Imburriamo e infariniamo uno stampo per torte e versiamo l’impasto.

    Sbucciamo e togliamo il torsolo delle mele e le tagliamo a fettine.

    Le mettiamo nell’impasto inserendole a raggiera in modo tale da creare una decorazione.

    Inforniamo nel forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti.

    Vale la prova dello stecchino.

    E questo è il risultato.

    Ciao ciao!

Note

3,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.