Ciambella con albumi

Questa ciambella con albumi è l’ideale per utilizzare gli albumi che vi avanzano da precedenti lavorazioni, così non sprecheremo nulla. Otterremo una soffice ciambella per la nostra colazione, al profumo d’arancia. Infatti utilizzeremo anche un’arancia nella ricetta, succo e scorza. Ho trovato questa ricetta sul web e l’ho modificata un po’, riducendo il quantitativo di lievito e apportando qualche altra piccola modifica.

Vediamo gli ingredienti che ci occorreranno.

Ciambella con albumi

Ciambella con albumi

Ingredienti

6 albumi

2 bicchieri di latte (circa 320 grammi in tutto)

50 grammi di olio di mais

200 grammi di zucchero

375 grammi di farina 00

1 arancia non trattata sia la scorza che il succo

2 cucchiaini rasi  di lievito per dolci (6 grammi)

la punta di un cucchiaino di bicarbonato (2 grammi)

zucchero a velo q.b.

un pizzico di sale

In una ciotola versate l’olio, il latte, unite lo zucchero e lavorate con una frusta per far sciogliere lo zucchero. Grattugiate la scorza dell’arancia e aggiungetela all’impasto.

Setacciate insieme la farina con il lievito e il bicarbonato, unitela all’impasto, alternandola al succo di arancia. Lavorate molto bene l’impasto, potete usare a questo punto anche lo sbattitore elettrico.

Montate a neve ben ferma, gli albumi a temperatura ambiente con un pizzico di sale.

Incorporate gli albumi all’impasto aiutandovi con una spatola, con movimenti circolatori dall’alto verso il basso, in modo da non farli smontare.

Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella (circa 26 cm di diametro). Versate l’impasto e infornate a 160° per 50 minuti (regolatevi sempre in base al vostro forno). Fate la prova stecchino. Una volta fredda sformate la vostra ciambella con albumi e spolverizzatela con lo zucchero a velo.

Ho ridotto il quantitativo di lievito perché da qualche tempo abbiamo notato che spesso il lievito chimico conferisce un retrogusto un po’ sgradevole, così ho ovviato all’inconveniente riducendo la dose. La ricetta prevedeva un’intera bustina.

A proposito degli albumi che vi avanzano, io li congelo in porzioni di circa 3 alla volta, in contenitori di plastica chiusi con il coperchio. Quando devo utilizzarli li tiro fuori e li lascio scongelare a temperatura ambiente, montano tranquillamente come freschi.

Seguimi sulla mia pagina facebook e diventa mio fan!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.