section
Crea sito

Sfogliatella riccia con pastasfoglia

La sfogliatella riccia è uno dei dolci tipici della pasticceria napoletana. Prepararla richiede un lungo procedimento per questo uso questa ricetta veloce, con pasta sfoglia gia pronta ma con il suo classico ripieno.   Sonoo così buone che una tira l’altra!

Prova i miei dolci natalizi
I Pan di zenzero o gingerbread, La cheesecake o la Ciambella al limone
Curiosità nel mio blog
Dolci e dessert
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la sfogliatella riccia:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • Per il ripieno
  • 50 gdi semolino
  • 170 mldi acqua
  • 200 gdi ricotta
  • 100 gdi zucchero
  • 2uova
  • 1 pizzicodi sale
  • 50 gdi arancia e Cedro canditi
  • 1 cucchiainodi vaniglia
  • 1 cucchiainodi cannella
  • 1Limone, la scorza grattugiata
  • 1Arancia, la scorza grattugiata
  • Poche gocce di essenza di fiori d’arancio
  • Burro o strutto per ungere la sfoglia

Preparazione

Procedimento

  1. Per il ripieno della sfogliatella riccia:

    Mettere a scaldare l’acqua in un pentolino con un pizzico di sale e quando inizia a bollire versare il semolino a pioggia e girare velocemente per non farlo attaccare al fondo. Togliere dal fuoco e far raffreddare.

  2. Mettere in una coppa capiente il semolino raffreddato e unire tutti gli ingredienti del ripieno. Lavorare il composto fino a renderlo liscio e senza grumi. Mettere in frigo a riposare per almeno un’ora.

  3. Prendere un rotolo di pasta sfoglia e metteo sul piano da lavoro. Spalmare tutta la superfice della sfoglia con del burro morbido o strutto e coprirlo con l’altro rotolo di pasta sfoglia. Spennellare anche il secondo rotolo col burro e piegare a metà, spalmare di burro fuso anche la sfoglia ripiegata.

  4. Con un mattarello stendere la sfoglia fino ad allungarla e ad allargarla del doppio. Spennellare con il burro fuso o lo strutto

  5. Allargare la sfoglia il più possibile tirando verso l’esterno, deve essere molto sottile. Arrotolare la sfoglia così ottenuta, ben stretta, formando un rotolo di 10 cm di diametro. Avvolgere il rotolo  nella pellicola e far riposare in frigo per circa un’ora.

  6. Prelevare il rotolo dal frigo e tagliarlo a fette di 1 cm per ricavare i tappi della sfogliatella riccia con pasta sfoglia.

  7. Ungere ogni tappo con lo strutto o il burro e iniziare a lavorarlo, allargando la sfoglia, partendo dal centro e continuando verso l’esterno. Formare una conchiglia incavata e riempirla con il pipieno di semolino ma senza chiuderla. Procedere fino a riempire tutte le sfogliatelle.

  8. Mettere le sfogliatelle su una placca da forno ricoperta di cartaforno e infornare, in forno preriscaldato, a  200° per circa 20 minuti e a 180° per altri 20 minuti. Devono essere ben cotte e dorate. Farle raffreddare e ricoprirle di zucchero a velo.

Note

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag