Crea sito

Zucchine alla mozzarella

Le Zucchine alla mozzarella, gratinate in forno, sono un delicato e gustoso secondo piatto o un contorno, leggero e facile da preparare, ottimo servito appena sfornato, tiepido o freddo quindi si presta bene per andare a comporre un buffet, o un antipasto o un finger food insomma, per qualsiasi occasione, sarà sicuramente molto apprezzato da tutti.

Leggi anche:

Zucchine alla mozzarella
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4-5 Zucchine medie
  • 200 g Mozzarella
  • 20 g Burro ((o olio evo))
  • Prezzemolo
  • Basilico
  • 1 spicchio Aglio
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Per preparare le Zucchine alla mozzarella incominciare con il lavare e cimare le zucchine e lessarle in acqua salata per 10 minuti dal momento del bollore, quindi scolarle e lasciarle intiepidire. Tagliarle a metà per la lunghezza e scavarle delicatamente con un cucchiaino. Far rosolare la polpa delle zucchine in un pentolino con il burro, un pizzico di sale e uno di pepe.

  2. Zucchine alla mozzarella

    A parte, dorare lo spicchio di aglio con un filo di olio (i due cucchiaini).

  3. Una volta rosolata, schiacciare la polpa delle zucchine con una forchetta e farla raffreddare quindi unire un trito di prezzemolo, basilico e aglio rosolato e anche la mozzarella ridotta a cubetti e schiacciando anch’essa con la forchetta.

  4. Riempire con il composto le zucchine, disporle su una teglia da forno, e cuocerle per circa 15-20 minuti a 200°C. Gli ultimi minuti passate alla funzione grill per gratinare leggermente la superficie delle Zucchine alla mozzarella.

  5. Zucchine alla mozzarella

    Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


    Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam


    Torna alla HOME


    Ricetta tratta da “Le cento migliori ricette di verdure” di Luigi e Olga Tarentini Troiani

Note

(Visited 1 times, 1.669 visits today)

8 Risposte a “Zucchine alla mozzarella”

  1. come scritto in ricetta, l’aglio si fa rosolare con un filo d’olio (i due cucchiaini di olio che serviranno solo per la rolosatura) e poi viene tritato insieme al prezzemolo e basilico e aggiunto alla polpa di zucchine raffreddate…

  2. È proprio necessario lessare le zucchine? Non basterebbe sbollentarle visto che comunque andranno per 20 minuti in forno?

  3. Ma le devi lessare solo per 10 minuti, non di più, quel tanto che basta per rendere tenere le zucchine anche perchè sono intere. Fidati che ci vuole, non bastano 20 minuti in forno per renderle tenere.

  4. Scusami ,io ho una guerra aperta con le zucchine grazie alla loro acqua ! Non si potrebbe fare come al primo step della ricetta che trovata su questo sito “Melenzane ripiene pomodoro e mozzarella”,cioè tagliare le zucchine a metà ,inciderle a griglia e dopo mezz’ora condirle come si vuole? Grazie e scusa per l’idea folle ma la guerra è guerra !stefania campagnuolo

  5. ciao Stefania,
    non credo di aver capito precisamente la tua domanda cioè, le zucchine hanno si l’acqua,
    molto più delle melanzane che ne hanno molta ma molta di meno.
    Puoi benissimo preparare le zucchine come per la ricetta delle melanzane però, nella ricetta
    delle zucchine alla mozzarella, l’interno viene insaporito in padella.
    Mi stavo chiedendo se vuoi fare il procedimento come per le melanzane, incidendole a griglia, per evitare di
    lessarle? In questo modo dovrai cuocere in forno le zucchine per il doppio del tempo.
    Fammi sapere3 se non ci ho capito nulla di nulla 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.