Crea sito

Uova in trippa al pomodoro, o trippa finta, facili e gustose.

Le Uova in trippa al pomodoro, o trippa finta, sono un gustoso e saporito secondo piatto, facile e veloce, che piacerà proprio a tutti, un modo diverso di preparare e servire una semplice frittata, arricchita con un delizioso sugo veloce al pomodoro.

Per questa ricetta ho utilizzato i Pelati Cirio e la Passata Verace Cirio che ho trovato nella mia Degustabox di Marzo ’18, ottenendo un ottimo risultato di gusto e di resa con una ricca salsa di pomodoro, con il suo sapore pieno e tutta la polposità del pomodoro fresco, “la garanzia del pomodoro Cirio, 100% italiano, raccolto e subito lavorato in poche ore per tutelarne la freschezza ed il sapore del pomodoro fresco.” (cit.)

Leggi anche:

 

Uova in trippa al pomodoro
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Preparazione

  1. Uova in trippa al pomodoro

    Per preparare le Uova in trippa al pomodoro o trippa finta, sgusciare le uova in una ciotola, unire 2 cucchiai di prezzemolo tritato, condire con sale e pepe e sbatterle con una forchetta.

    Mettere sul fuoco una larga padella antiaderente di circa 28-30 cm di larghezza, far scaldare  l’olio e, quando sarà ben caldo, versare metà delle uova sbattute roteando la padella per distribuirle bene. Far cuocere la frittata a fiamma bassa, agitando ogni tanto la padella per staccare la frittata dal fondo e, se si dovesse attaccare, staccare delicatamente la frittata partendo dai bordi, con una spatola, e cercando di non romperla. Quando la base comincerà a prendere colore, capovolgere la frittata in questo modo: appoggiare un coperchio o un largo piatto sulla padella, girare velocemente e far scivolare la frittata nella padella. Proseguire la cottura per altri 2 minuti quindi spostare la frittata su un piatto e cuocere la seconda frittata.

  2. Nella stessa padella delle frittate, far scaldare un giro d’olio, unire la cipolla tritata, mezzo bicchiere d’acqua e far cuocere e, quando l’acqua sarà evaporata, unire i pomodori pelati e la passata, aggiungere sale e pepe, e qualche foglia di basilico spezzettato con le dita.

  3. Far cuocere il sugo per circa 15 minuti.

    Nel frattempo tagliare le frittate a strisioline quindi aggiungerle al sugo e far cuocere per altri 10 minuti.

  4. Uova in trippa al pomodoro

    Servire subito in tavola le Uova in trippa al pomodoro o trippa finta accompagnate da delle fette di pane toscano a bruschetta.

    Le Uova in trippa al pomodoro, o trippa finta, si conservano in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per due giorni al massimo.

    Inutile dire che queste gustose Uova in trippa al pomodoro saranno ancora più buone il giorno dopo quindi, se vi saranno avanzate, potete scaldarle in padella aggiungendo mezzo bicchiere di acqua, far asciugare l’acqua a fuoco medio quindi servire.

  5. Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam


    TORNA ALLA HOME

Note

(Visited 1 times, 3 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.