Crea sito

Torta decorata G | pasta di zucchero

La mia seconda torta decorata con pasta di zucchero.. dedicata al mio amore “G”.

Questa torta risale al febbraio 2011 ma ho dovuto ripubblicare l’articolo perchè il precedente si è inspiegabilmente cancellato!

Torta decorata G | pasta di zucchero

 

La base è una torta nera con farcitura a tre strati alla crema alla vaniglia, crema al cioccolato e crema chantilly, copertura con pasta di zucchero marmorizzato e decori anch’essi in pasta di zucchero ma per la lettera G e la scritta Buon Compleanno ho usato la ghiaccia reale.

 Torta decorata G | pasta di zucchero

ricetta

Torta nera
(della mia suocerina 🙂 )

Ingredienti

3 uova
100 g burro
200g farina
150 g zucchero semolato
mezzo bicchiere di latte
30 g di cacao amaro
1 bustina di lievito

Procedimento

Accendere il forno a 180°C. Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e soffice, ammorbidire il burro, montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale.
Aggiungere al composto di tuorli e zucchero tutti gli altri ingredienti mescolando bene e per ultimo gli albumi a neve avendo la cura di mescolare delicatamente, con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l’alto. Imburrare ed infarinare una teglia (io ho usato una ad anello da 24 cm di diametro) versare il composto ed infornare per 40 minuti.. controllate comunque la cottura con la prova stecchino.

io per questa torta decorata ho preparato 2 torte nere 🙂

Crema pasticcera alla vaniglia
mezzo litro di latte
3uova
2 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
scorza di limone grattugiata
bacca di vaniglia

Procedimento
mettere a bollire il latte con la scorza di limone e la bacca di vaniglia.
In una pentola frullare bene le uova con lo zucchero e poi aggiungere la farina fino ad ottenere una crema omogenea e spumosa.. ma senza grumi. Appena il latte bolle togliere dal fuoco, mettere la pentola con il composto di uova sul fornello e versarci subito il latte dopo aver tolto la bacca di vaniglia. Mescolare sempre con una frusta a mano fino a che comincerà a bollire.. lasciare cuocere, mescolando continuamente per  qualche minuto fino a che sarà addensata quindi togliere dal fuoco.La crema è pronta.

Per la crema al cioccolato basta aggiungere il cacao amaro una volta che la crema è pronta seguendo la ricetta sopra.

Collage torta g 2

 

Torta decorata G

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?

Iscriviti alla newsletter qui

(Visited 57 times, 1 visits today)

6 Risposte a “Torta decorata G | pasta di zucchero”

  1. Ciao Francesca, bellissima torta complimenti! Scusa ho una domanda: questa torta l’hai bagnata oppure farcita solo con le creme?
    Se no, potresti consigliarmi una base bianca da bagnare, sempre da farcire e da ricoprire con pdz.
    Grazie mille! Rita

  2. ciao Rita, ti ringrazio ^_^
    Allora, la torta risale a più di 2 anni fa e, per essere sincera non ricordo se l’avevo bagnata ma, se non l’ho scritto nell’articolo vuol dire che no, non l’ho bagnata.
    Una base bianca che uso quasi sempre (il che piace a tutti quindi 😉 ) è la biondina, trovi la ricetta qui sul mio blog, e si presta benissimo ad essere bagnata ed è quindi un’ottima base per le nostre torte decorate 🙂

  3. Grazie Francesca! Se riesco, vorrei prepararla per domenica prossima; però vorrei bagnarla senza ricoprirla con pdz. Vorrei aggiungerci qualche decorazione floreale in pdz, tipo roselline. Spero di riuscirci. Grazie ancora per la tua disponibilità, sei carinissima! Bacioni, Rita <3

  4. Ciao Francesca, vorrei preparare questa bellissima torta per l’onomastico di mio figlio e poiché tenterò per la prima volta di ricoprirla in PZ vorrei sapere il diametro della torta , supera i 22 cm? Giusto per regolarmi sulla quantità di pasta di zucchero da fare. GRAZIE.BACIONI.

  5. ciao Vittoria,
    la torta è da 24 cm ma se usi una tortiera da 22 non cambia molto, la torta verrà solamente leggermente più alta. Se hai bisogno di aiuto o suggerimenti sono qui, quando vuoi. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.