Crea sito

Pizza rustica farcita

Ieri ho voluto preparare una deliziosa pizza rustica farcita, golosa, fragrante, deliziosa e facilissima da preparare: due sfoglie di pasta della pizza racchiudono un ripieno a base di melanzane, pomodori, formaggio montasio e olive nere ed in più, come garanzia di una perfetta riuscita, ho seguito la ricetta della pizza di Sonia Peronaci di Giallo Zafferano e, la sua bravura non si smentisce mai!

Pizza rustica farcita

 Pizza rustica farcita

Ingredienti per una teglia da 40×35

per l’impasto della pizza

500 g di farina
300 g di acqua
10 g di sale fino
30 g di lievito madre secco (4 g di lievito disidratato o 12 g di lievito di birra dalla ricetta originale di Sonia)
1 cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di olio di oliva
 per il ripieno
una melanzana
10 pomodorini ciliegino
200 g di passata di pomodoro
100 g di olive nere denocciolate
mezza cipolla
olio extravergine di oliva
origano
sale e pepe
100 g di formaggio montasio
per spennellare
un uovo
un cucchiaio di latte

 

  • Per preparare la pizza rustica farcita incominciare dall’impasto della pizza: in una ciotola sciogliere il sale in 1/3 della dose di acqua. Nell’acqua rimanente sciogliere il cucchiaino di zucchero e unire l’olio.
  • Nella ciotola della planetaria mettere la farina e il lievito secco, azionare la planetaria con la frusta a gancio e versare l’acqua con l’olio e quando la farina avrà assorbito il liquido, unire anche l’acqua con il sale.
  • Impastare per una decina di minuti, fino ad ottenere un composto elastico e omogeneo che si stacca bene dalle pareti della planetaria.
  • Formare una palla, praticare un taglio a croce con un coltello a lama liscia e mettere il panetto ottenuto nella ciotola, coperto con pellicola e poi con un canovaccio e mettere a lievitare, nel forno spendo ma con la lucina accesa fino al raddoppio di volume, ci vorranno circa 2 ore- 2 ore e mezzo.

Pizza rustica farcita

  •  Nel frattempo dedicarsi alla farcitura.
  • In una padella antiaderente mettere l’olio evo, la cipolla tritata e farla imbiondire. Unire la melanzana tagliata a cubetti e lasciarla soffriggere per qualche minuto quindi aggiungere l’origano, il sale, pepe, i pomodorini tagliati a spicchi e la passata di pomodoro. Lasciare cuocere a fiamma media, con il coperchio fino a che le melanzane saranno cotte e il sugo si sarà asciugato al punto giusto.
  • Tagliare le olive nere a rondelle e il formaggio a cubetti.

Pizza rustica farcita

  •  Passato il tempo di lievitazione, riprendere l’impasto, dividerlo in due parti uguali e stendere un panetto abbastanza sottile, formando un rettangolo della grandezza della teglia che avrete unto sia sul fondo che sui lati oppure ricopritela di carta da forno.
  • Arrotolando la pasta sul mattarello, sollevarla e stenderla sulla teglia.
  • Farcire con le melanzane al pomodoro, eliminando il liquido in eccesso se presente, distribuire il formaggio a cubetti e le olive, lasciate libero un bordino tutto intorno.
  • Stendere l’altra sfoglia alla stressa grandezza della precedente e ricoprire la pizza riustica, aiutandosi sempre con il mattarello.
  • Ripiegare i bordi verso l’interno sigillando con le dita e con i rebbi di una forchetta.
  • Ricoprire la pizza rustica con pellicola e lasciare lievitare per almeno mezz’ora sempre nel forno.
  • Passato il tempo di lievitazione, scoprire la pizza rustica, spennellare la superficie con un uovo sbattuto con il latte e cuocere in forno già caldo, a 180°C per circa 45 minuti ma controllate sempre la cottura, la pizza rustica farcita dovrà raggiungere un bel colore dorato e potete controllare la cottura alzando leggermente la pizza da un lato per controllare la base.
  • Una volta cotta, sfornare la pizza rustica farcita, lasciarla intiepidire quindi servitela!

Enjoy!

.. a presto..

tatam


 

Copyright © tatam

Pizza rustica farcita


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?

Iscriviti alla newsletter qui


 

Argomenti correlati che potrebbero interessare:

 

 

(Visited 940 times, 66 visits today)

2 Risposte a “Pizza rustica farcita”

  1. ahahah cara Ale!!!
    e che ci vuole? falla no? è semplicissima e deliziosa! 😉 così hai la cena pronta per stasera!!
    un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.