Crea sito

Pepite di pollo al rosmarino e limone

Per togliersi qualche sfizio ogni tanto, ci vuole un piatto di frittura e così, ho preparato le Pepite di pollo al rosmarino e limone: un secondo piatto a base di carne di pollo, più precisamente di petto, ridotto a bocconcini, lasciati macerare per alcune ore in una salamoia di limone, rosmarino, sale e pepe, quindi passati nella pastella e fritti in padella. Una ricetta di veloce preparazione, gustosa e davvero irresistibile che piacerà proprio a tutti, dai più grandi ai bambini.

Pepite di pollo al rosmarino e limone

 

Pepite di pollo al rosmarino e limone

ricetta secondo di carne – frittura

Tempi di Preparazione: 10 minuti + tempo di riposo
Tempi di cottura: 10-15 minuti
Difficoltà: semplice
Quantità: per 2-3 persone

Ingredienti
300 g di petto di pollo
2 tuorli
60 g di farina
60 ml di latte
rosmarino fresco tritato
un cucchiaio di succo di limone
sale e pepe
olio di semi per friggere

 

  • Per preparare le Pepite di pollo al rosmarino e limone incominciare con il ridurre a pezzi, non troppo grossi, il petto di pollo che poi verrà raccolto in una ciotola e condito con sale e pepe, il succo di limone e il rosmarino fresco tritato finemente. Lasciare macerare i pezzi di pollo nella salamoia per alcune ore, coprendo la ciotola con pellicola da cucina e riposta in frigorifero.
  • In una ciotola a parte prepariamo la pastella versando la farina a cui uniremo, poco alla volta, il latte, mescolando con una frusta a mano per non formare grumi ed ottenere un composto liscio. Aggiungere quindi i due tuorli, il rosmarino, sale e pepe e mescolare bene.
  • Trascorso il tempo di riposo nella salamoia, versare i pezzi di pollo nella ciotola con la pastella e mescolare per ricoprirli completamente.
  • Mettere sul fuoco una padella con abbondante olio di semi e, quando sarà a temperatura, sollevare un pezzo di pollo alla volta, utilizzando un cucchiaio, in modo da prelevare anche un poco di pastella, quindi versarlo nell’olio bollente. Procedere così cuocendo pochi pezzi alla volta, rigirandoli di tanto in tanto fino a che saranno ben dorati. Scolare le pepite di pollo con una schiumarola e farli sgocciolare su carta assorbente.

Servire subito in tavola queste deliziose Pepite di pollo al rosmarino e limone accompagnandole con una fresca insalata mista e la cena è assicurata.

Queste Pepite di pollo sono ottime anche gustate fredde quindi perfette per comporre un buffet o una cena tra amici, provate ad accompagnarle con salsa allo yogurt oppure una salsa piccante oppure semplicemente con limone, maionese, senape o ketchup.

.. a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui

Pepite di pollo al rosmarino e limone

Copyright © tatam


 

Argomenti correlati che potrebbero interessare:
Zucchine Fritte a Bastoncini
Fiori di zucca farciti filanti
Fettine Impanate o Cotolette con doppia impanatura
Crocchette di Melanzane | ricetta golosa
Frittelle con uvetta sultanina ubriaca | ricetta per carnevale

(Visited 130 times, 7 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.