Crema al Caramello salato, ricetta facile

La Crema al Caramello salato è una golosissima crema che si prepara facilmente ed è deliziosa sia gustata così come è sia per andare a comporre preparazioni più elaborate da come potete vedere da alcuni esempi di ricette che ho inserito in fondo all’articolo.

Ottima crema di farcitura per cioccolatini, pasticcini, torte gelato e semifreddi, cheesecake, biscotti, ecc. ecc.

Un ricetta davvero semplice da realizzare, l’unica accortezza è quella di fare attenzione a non bruciarsi perchè, si lavorerà con lo zucchero sciolto che raggiunge temperature molto elevate, ma non lasciatevi spaventare da questo, mica sarà un’eruzione vulcanica! A parte gli scherzi, fate attenzione agli schizzi che si otterranno quando si verserà la panna nel pentolino.

Ma bando alle ciance e mettiamoci al lavoro, seguite la mia ricetta per preparare questa golosità e non la abbandonerete mai più!

 

Crema al Caramello salato

 

Crema al Caramello salato


Ingredienti

  • 160 g di zucchero
  • 60 g di burro  
  • 240 g di panna liquida vegetale zuccherata
  • 2-5 g di sale* (vedi NOTA)

 

Crema al Caramello salato

 

Per preparare la Crema al Caramello salato: in un tegame posto su fiamma bassa, versare qualche cucchiaiata di zucchero e far caramellare fino a che diventerà di un bel colore biondo quindi aggiungere altre cucchiaiate di zucchero e procedere così fino ad esaurirlo completamente.

Ora versare la panna, precedentemente scaldata ma non bollita, ed il sale e amalgamare bene velocemente per far sciogliere tutto il caramello, fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. NOTA: Fate attenzione che, una volta versata la panna, il composto “friggerà” molto, non vi spaventate, va bene così, fate solo attenzione a non bruciarvi con gli schizzi.

Togliere dal fuoco ed aggiungere il burro a pezzetti che si scioglierà col calore del caramello.

Amalgamare bene usando un mixer ad immersione fino ad ottenere una bella crema densa e liscia.

Versare la crema al caramello salato in un barattolo di vetro, far intiepidire e conservare in frigorifero.

*N.B. la quantità di sale nella ricetta è indicativa cioè io ho usato queste dosi e a me è piaciuto il sapore finale ma, come dico sempre, prima di realizzare una ricetta per la prima volta, consiglio sempre di fare una prova iniziale (magari dimezzando le dosi e fare una “assaggio”) perchè potrebbe capitare che il risultato finale, di qualsiasi ricetta, potrebbe non piacere e rovinare una composizione più elaborata.

Crema al Caramello salato

Con questa crema ho realizzato:

Cioccolatini  ripieni alla Crema al Caramello salato


Bocconcini ai corn flakes

 

Enjoy!

…a presto..

tatam


Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:

Copyright © tatam

 

(Visited 1.143 times, 9 visits today)
Precedente Coppette al kiwi | ricetta di riciclo Successivo Cioccolatini ripieni al Caramello salato, con cuore cremoso

9 commenti su “Crema al Caramello salato, ricetta facile

  1. maniamorefantasia il said:

    Interessante davvero! In che modo viene usato? Ho fatto il fondente versato, buono, ho solo avuto difficoltà perchè asciugava molto velocemente, in questo caso è preferibile aggiungere acqua o rimettere sul fuoco? Io ho aggiunto acqua! Buona settimana ^_^

  2. tatam il said:

    ciao lori.. il caramello io l’ho usato per farcire i cioccolatini.. metterò l’articolo tra poco..oppure per guarnire il gelato alla crema, o per unire i biscotti tipo i baci di dama, o dei frollini ecc. ecc.
    Per il fondente versato si, lo so, asciuga molto in fretta però si rimedia subito sia allungandolo con l’acqua sia rimettendolo sul fuoco e il risultato non è poi molto differente, l’importante è che, mentre ricopri i cupcakes, ogni tanto devi mescolare il fondente così non si formano grumi anche se si asciuga.
    buona giornata 🙂

  3. maniamorefantasia il said:

    E infatti ho fatto proprio così… e devo dirti che sono venuti anche carini i cupcake che ho ricoperto, presto li posto! Baci

  4. tatam il said:

    bene bene.. mi fa molto piacere 🙂 ..aspetto di vederli 🙂
    ciao 🙂

  5. alma il said:

    Che ricetta deliziosa Francesca, e che belle foto che fai…
    ciao cara

  6. tatam il said:

    grazie Laura.. gentilissima davvero..oltre a cucinare mi piace anche fare le foto e sistemarle con cornici, scritte ecc… un bacio e buona serata 🙂

  7. Beatrice il said:

    Ciao!! Ho provato a fare la crema, e devo dire che è stupenda. Sono solo perplessa d una cosa: mettendola in frigo e guardandola dopo un pó di ore, ho visto che la crema aveva fatto un “fondo” trasparente.. Idea di cosa possa essere e di come fare a non farlo accadere? Mi piacerebbe regalare deivasetti di questa crema x Natale, ma sono un pó antiestetici con questo fondo.. 🙁 grazie in anticipo e complimenti x la ricetta e la spiegazione!!

  8. idolciditatam il said:

    Ciao Beatrice 🙂
    sono veramente contenta che ti sia piaciuta questa crema.. ha fatto faville fino ad ora.
    Adesso, per il fatto che si divida una volta in frigorifero, mi torna nuova anche perchè, io l’ho fatta più volte e l’ho conservata in frigorifero, anche per parecchi giorni, e non mi è mai capitato che si dividesse anche perchè solidifica un pochino in frigorifero.
    Non so da cosa possa dipendere, hai amalgamato bene e a lungo la crema con il frullino fino a renderla ben omogenea e densa? Hai seguito la ricetta passo passo?
    Mi spiace ma non so come aiutarti purtroppo.
    Spero che continuerai comunque a seguirmi e a provare le mie ricette.
    A presto e buon fine settimana 🙂
    tatam Francesca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.