Sbrisolona di ricotta – Antonella G.

La nostra amica Antonella G. ci ha inviato questa meravigliosa Sbrisolona di ricotta, una torta buona e veloce da realizzare. Il nome viene dato dall’aspetto che prende l’impasto durante la preparazione, un impasto a briciole.

Sbrisolona di ricotta

Vediamo, passo passo, come si prepara

Ingredienti:

Per la frolla :

Per il ripieno :

  • 500 gr ricotta
  • 150 zucchero
  • 100 gr cioccolato a pezzettoni .

Preparazione:

Mescolare la ricotta con zucchero e cioccolato e metterla da parte .

Impastare a mano la frolla ottenere un impasto sabbioso .

Dividerlo a meta’ e metterne meta’ in una teglia imburrata e infarinata

Mettere il ripieno di ricotta e sbriciolare sopra l altra meta’ di impasto senza schiacciare troppo .

Infornare a 180 gradi per 30/40 minuti

Finché’ e dorata .

Ecco pronta la vostra sbrisolona!

sbrisolona-di-ricotta-antonella-g

Informazioni

  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 60 minuti

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

 

Approfondimenti:

In generale, a dispetto delle umili origini, la ricotta di vacca è forse oggi il più nobile tra tutti i latticini; la qualità proteica è infatti nettamente superiore rispetto a quella dei formaggi (ricchi di caseine anziché di sieroproteine), mentre il contenuto lipidico è notevolmente inferiore.

La ricotta di vacca è quindi un prodotto relativamente povero di calorie, facilmente digeribile e apportatore di preteine ad altissimo valore biologicio, calcio ed altri preziosi minerali.

Per queste sue caratteristiche, la ricotta vaccina è un alimento contestualizzabile in molti regimi alimentari; fa eccezione quello per i soggetti intolleranti al lattosio dato che – a differenza dei formaggi stagionati – la ricotta ha una percentuale di lattosio elevata, pari a circa il 3,5% (più alta nelle ricotte ottenute aggiungendo latte e panna).

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/ricotta.html#4

Precedente Tarte Tropezienne – Laura V. Successivo Biscotti di pasta frolla - Angela V.