Vellutata di zucchine



Alla sera fa ancora freddo e questo tempo mi ha fatto venire voglia di mangiare una vellutata di zucchine. Ottima per le diete per le sue proprietà e benefici. Perfetta per tutti. Lo so anch’io che a marzo non sono di stagione, ma mi piace così tanto che la mangerei tutto l’anno. Per fortuna che sono previdente, in estate sono solita congelare le zucchine per l’inverno. Le lavo e le taglio a rondelle, così sono pronte per quando voglio preparare questa gustosissima vellutata. Una vellutata leggera e sana ottima sia in inverno che in estate, è leggera fresca e particolarmente saziante.  facile e veloce. Basta tagliare a dadini le zucchine , affettare la cipolla, versare tutti gli ingredienti in una pentola con l’acqua e cuocere.  La vellutata di zucchine può essere preparata anche con l’aggiunta di foglioline di menta o basilico. 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la vellutata di zucchine

  • 6zucchine
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP
  • 1cipolla dorata
  • 2patate
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 1 lbrodo vegetale (fatto con carota secano cipolla)
  • 3 fogliebasilico
  • pane casereccio (fette )

Strumenti

  • Pentola
  • Frullatore / Mixer

Preparazione della vellutata di zucchine

  1. Come prima cosa preparare un brodo vegetale con carota sedano e cipolla e con un pizzico di sale.

  2. Da premettere io avevo le zucchine congelate.

    Se usate le zucchine fresche : Per iniziare lavate accuratamente le zucchine e le patate

    Tagliate le zucchine a rondelle

    Poi pelate le patate e tagliatele a tocchetti.

  3. Affettare la cipolla e fatela imbiondire nell’olio evo.

  4. Aggiungere le zucchine e le patate nel soffritto e fatele insaporire per qualche min.

    A questo punto coprite di brodo vegetale e lasciate cuocere per circa 30/40 min, in base alla consistenza che si desidera della vellutata.

  5. Regolate di sale e utilizzate un frullatore ad immersione per frullare il tutto.

    In una padella tostiamo le fette di pane.

    Con un mestolo mettiamo la vellutata di zucchine bella calda in un piatto, aggiungere un filo d’olio extravergine a crudo, un pizzico di pepe e le fette di pane tostate.

    Buon Appetito

Consigli

La  vellutata di zucchine si conserva perfettamente in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica, ma deve essere consumata entro qualche giorno. Altrimenti, se desiderate che si conservi più a lungo, dividere la vellutata in tanti piccoli contenitori e mettetela in congelatore. Le verdure  sono pronte per essere conservate in frigo per circa 5/7 giorni e in freezer per 7/8 mesi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Carpaccio di rapa nera cruda con emulsione di limone e valeriana Successivo Pollo al limone