Crea sito

Torta salata con patate e pomodorini

La torta salata con patate e pomodorini è una fantastica ricetta svuotafrigo, puoi utilizzare tutti gli ingredienti che vuoi consumare o che hai a disposizione. Questa ricetta è nata dalla constatazione che la pasta sfoglia stava per scadere, come sempre, e per utilizzarla ci ho messo sopra quello che avevo in frigo. Si adatta benissimo a tute le stagioni, basterà cambiare gli ingredienti con la verdura di stagione.
Scorri per scoprire la ricetta!

torta salata con patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • PorzioniPer 6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta salata con patate e pomodorini

  • 1 rotolopasta sfoglia (rotonda)
  • 450 gpatate
  • 300 gpomodorini
  • 50 gemmenthal
  • 50 gprosciutto cotto
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti per preparare la torta salata con patate e pomodorini

  • Stampo a cerniera da 24 cm
  • Pentola
  • Forchetta
  • Ciotola
  • Coltello
  • Tagliere
  • Carta forno

Come fare la torta salata con patate e pomodorini

  1. Per preparare la torta salata con patate e pomodorini, per prima cosa occupati delle patate.

  2. Cuocile in acqua salata, fai la prova forchetta per capire quando sono pronte (circa 20 minuti). Sbucciale quando sono ancora calde sotto un getto di acqua fredda.

  3. Tagliale a fette spesse circa 1 centimetro, raccoglile in una ciotola e condiscile con olio extravergine d’oliva e sale. Tieni da parte.

  4. Lava i pomodorini e tagliali a metà, condisci con un pizzico di sale.

  5. Srotola la pasta sfoglia e adagiala o con la sua stessa carta o con altra carta forno all’interno dello stampo.

  6. Disponi sulla pasta sfoglia le patate a fette, aggiungi il prosciutto cotto tagliato grossolanamente a pezzi, il formaggio e i pomodorini.

  7. Cuoci in forno preriscaldato, funzione statica, a 180°C per 30 minuti.

    Fai intiepidire e servi.

  8. Buon appetito!

Consigli

  1. Puoi arricchire la ricetta aggiungendo le spezie e gli odori che più ti piacciono o hai a disposizione.

  2. Se ti piace puoi utilizzare un mix di formaggi e un mix di affettati.

Sostituzioni

  1. Puoi sostituire il prosciutto cotto con qualsiasi affettato ti piace o hai a disposizione.

  2. Al posto dell’emmenthal puoi usare qualsiasi tipo di formaggio a pasta filata.

Conservazione

  1. Si conserva fino a 2 giorni in frigo, ti consiglio di riscaldarla prima di consumarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.