Crea sito

Risotto asparagi e gamberetti

Il risotto asparagi e gamberetti è un primo piatto molto gustoso e delicato, perfetto per pranzi o cene formali. La dolcezza dell’asparago si fonde con quella del gamberetto formando un connubio perfetto di sapori.
Scorri per scoprire la ricetta!

risotto asparagi e gamberetti
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gRiso Carnaroli
  • 2 mazzettiAsparagi selvatici
  • 200 gGamberetti (già puliti)
  • 1 lBrodo (di pesce o vegetale)
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Coltello
  • Tagliere
  • 2 Padelle
  • 2 Pentole
  • Cucchiaio di legno
  • Mestolo

Preparazione

Come fare il risotto

  1. Per preparare il risotto asparagi e gamberetti, come prima cosa occupati degli asparagi.

  2. Elimina la parte più legnosa degli asparagi e spezzetta il resto con le mani. Lavali per bene e mettili in una padella con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e sale. Lascia cuocere per 20 minuti.

  3. Pulisci i gamberetti come fai solitamente, le teste dei gamberi puoi utilizzarle per fare un brodo di pesce.

    Se non hai possibilità di averli freschi vanno bene anche quelli surgelati, in questo caso preparerai un brodo vegetale.

  4. In una pentola versa l’olio che hai utilizzato per la cottura degli asparagi, aggiungi il riso e fallo tostare per qualche minuto. Poi aggiungi mestoli di brodo per portare a cottura il riso.

  5. Dopo 5 minuti dall’inizio della cottura del riso, aggiungi anche gli asparagi e i gamberi e continua la cottura.

  6. A cottura ultimata, impiatta, aggiungi un po’ di pepe e servi.

  7. Buon appetito.

Consigli

  1. Io ho utilizzato gli asparagi selvatici ma se non hai la possibilità di reperirli o non sono di stagione puoi sempre utilizzare quelli coltivati.

  2. Puoi arricchire il risotto con asparagi e gamberetti, mantecando, a fine cottura con 2 noci di burro.

  3. Una volta impiattato puoi aggiungere del prezzemolo tritato fresco.

  4. La parte legnosa degli asparagi puoi utilizzarla per preparare una zuppa di asparagi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.