Crea sito

Noci ripiene salate

Le noci ripiene salate sono una preparazione molto scenografica che conquista sempre tutti. La sua forza sta nella forma e nel ripieno, che puoi scegliere a tuo piacimento! Alla fine della ricetta, nella sezione “consigli” troverai molte idee per fare delle noci ripiene per tutti i gusti!
Scorri per scoprire la ricetta!

noci ripiene
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 40 noci
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le noci ripiene

  • 225 gfarina 00
  • 125 gburro
  • 1uovo
  • 25 gparmigiano Reggiano DOP
  • 5 glievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • Stampo per noci
  • Ciotola
  • Pentolino
  • Forchetta
  • Cucchiaino
  • Coltello

Come fare le noci ripiene

  1. Per preparare le noci ripiene salate, per prima cosa occupati dell’impasto

  2. In una ciotola metti la farina, il parmigiano, l’uovo, il burro fuso e il sale.

  3. Impasta, fino ad ottenere un composto liscio, morbido e non appiccicoso.

  4. Questa frolla salata si può utilizzare subito, oppure farla riposare per 30 minuti in frigo.

  5. Forma delle palline da 4 -5 g (per il mio stampo il peso ottimale è 4 g, regolati in base alla grandezza del tuo).

  6. noci ripiene salate stampo

    Riscalda per bene lo stampo, sia che usi quello elettrico o uno uguale al mio, riempilo con le palline, chiudi e cuoci fino a completa doratura.

    Se utilizzi lo stampo che va sulla fiamma, cuoci a fiamma alta sul fornello più piccolo per 3 – 4, rigirando lo stampo di tanto in tanto per avere una cottura omogenea.

  7. Aiutati con una forchetta per staccare i gusci dallo stampo.

    Non serve imburrare perchè la pasta frolla ne è ricca, ma non dovresti avere problemi di questo genere.

  8. Fai raffreddare i gusci e rimuovi gli eventuali sfridi con un coltello.

  9. Non ti resta che riempire i gusci, accoppiandoli, con le creme che più ti piacciono. Io per esempio ho utilizzato formaggio fresco spalmabile di vari gusti.

  10. Buon appetito!

Consigli

  1. Solitamente la “prima sfornata” non esce benissimo, sia perchè lo stampo non è ancora ben imburrato e bisogna prenderci la mano. Quindi bisogna sacrificare 3-4 noci all’inizio, come si fa per la prima crepe.

    Se ti stai chiedendo “allora perchè non imburrare prima lo stampo?” ti rispondo che troppo burro è controproducente, perchè in cottura friggerà le tue noci e si carbonizzeranno in un attimo, te lo dico per esperienza 😀

  2. Puoi riempire le tue noci con le tue creme preferite, ti do qualche suggerimento: mousse di prosciutto cotto, Mousse di formaggi, tapenade, crema di olive spalmabile, mousse di salmone, mousse al tonno, etc.

  3. Se vuoi utilizzare lo stesso ripieno per tutte le tue noci puoi pensare di dare un tocco di colore utilizzando spezie come: paprika, curcuma, erba cipollina, wasabi etc.

Conservazione

  1. Si conservano in frigo per 2-3 giorni al massimo.

  2. Puoi anche congelare la pasta frolla salata per poi utilizzarla al momento del bisogno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.