Mousse di formaggi

La mousse di formaggi è la ricetta perfetta per farcire e decorare le vostre tartine salate: poca spesa, tanto gusto e tanta resa! La ricetta me la sono parzialmente inventata: ho trovato una mousse molto simile su un ricettario, ma venivano usati formaggi diversi. Non avendoli in casa ho modificato la ricetta ed il risultato è stato ottimo. Potete usare la mousse di formaggi per le tartine, oppure come dip per crostini e grissini, come accompagnamento per crackers…oppure seguitemi nella video ricetta di domani per scoprire come l’ho usata! Eccovi la semplice ricetta

mousse di formaggi

Mousse di formaggi

Ingredienti:

  • 150 g ricotta vaccina
  • 50 g formaggio spalmabile fresco (tipo Philadelphia)
  • 4 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaio pecorino romano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.
  • latte 1-2 cucchiai (solo se serve)

Preparare la mousse di formaggi è davvero semplice, ma dovrete fare delle operazioni preliminari.

Per prima cosa mettete a scolare la ricotta in un colino almeno un’ora prima di preparare la mousse: facendo in questo modo, otterremo una mousse asciutta e ben soda.

In una ciotola mettete la ricotta e, con le fruste elettriche (ma va bene anche la classica frusta a mano o la planetaria), cominciate a lavorarla: dovrà risultare liscia, cremosa e priva di grumi. Aggiungete poi anche il formaggio spalmabile cremoso, il parmigiano e il pecorino. Mescolate qualche minuto fino a ottenere un composto molto cremoso.

Aggiustate di sale e aggiungete il pepe bianco: questa è solo una scelta “di stile” perchè siccome la mousse è bianca sarebbe antipatico vedere puntini neri dovuti al pepe nero.

La vostra mousse di formaggi è già pronta all’uso: come potete notare è molto soda e compatta. Se vorrete metterla in una sac a poche (come ho fatto io) allora dovrete ammorbidirla con un paio di cucchiai di latte. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.