Crea sito

Minestra di lenticchie

La minestra di lenticchie è un primo piatto caldo e rigenerante, ideale da realizzare per le sere invernali più fredde. Questa ricetta mi è stata tramandata dalla mia adorabile mamma che quando eramo piccoli ce la faceva spesso per farci mangiare i legumi. Le lenticchie è una leguminosa nota sin dall’antichità, ricche di proteine e di ferro. Solo quattro ingredienti genuini e sani per realizzare una minestra buonissima. Vwdiamo cosa serve e come si realizza questa ricetta……
INGREDIENTI

80 gr di lenticchie secche

1,8 l di acqua

200 gr di patate

1/4 di cipolla

70 gr di pasta piccola tipo ditalini

2 cucchiai di passata di pomodoro

2 cucchiai di olio Extra vergine D’oliva DANTE

Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa lavate, sbucciate e tagliate a dadini le patate, mettetele in una pentola capiente e aggiungete gli altri ingredienti, lenticchie , cipolla tritata finemente, l’acqua, il pomodoro, l’ olio Extra vergine D’oliva DANTE e salate a piacimento.

Portate il tutto ad ebollizione e fate cuocere a pentola scoperta e a fuoco basso per circa 30 minuti, dopo di che  aggiungete la pasta e fate cuocere per altri 12 minuti. Spegnete il tutto e fate un po intiepidire e servite la ministra. A me  questo piatto piace tantissimo anche freddo.

Buona minestra di lenticchie a tutti!!

minestra.jpg

 

 

Una risposta a “Minestra di lenticchie”

I commenti sono chiusi.