Fusilli integrali con ricotta e topinambur

Adoro la pasta con la ricotta, oggi però volevo arricchirla un po’, per cui mi son detta cosa posso aggiungere per rendere il condimento più corposo? Ho aperto il frigo e vi ho trovato, tra le altre cose, dei topinambúr! Così ho pensato, perché no? Direi che il loro gusto molto simile a quello dei carciofi lega molto bene con quello della ricotta…  

Volete sapere com’è andata? Per me benissimo se volete scoprirlo anche voi basta seguire le poche e semplici indicazioni che troverete di seguito. 

Un primo veloce, buono, salutare e dal gusto davvero delicato.  

Se vi va fatemi sapere se vi è piaciuta 😉

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Cosa occorre

360 gr di fusilli integrali
200 g di ricotta
4 topinambur (di media grandezza)
parmigiano o pecorino grattugiato (se di gradimento)
sale e pepe q.b

Come si prepara

Realizzare questa ricetta è semplicissimo, bastano pochi semplici passaggi.
Iniziamo a preparare i topinambúr (qui ho descritto passo passo come fare)

Nel frattempo che i tompinambur cuociono mettere a sul fuoco la pentola con l’acqua per lessare la pasta (potete utilizzare quella che più gradite).

Nel mentre che la pasta cuoce, stemperate, in una terrina, la ricotta con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta lavorandola fino a renderla  cremosa. 

Scolate la pasta con il mestolo forato direttamente nella padella con i topinambúr, fate saltare qualche minuto a fuoco vivace,  ed aggiungete la ricotta. Amalgamare bene aggiungendo, nel caso lo riteneste necessario, un po’ di acqua di cottura e servite, se gradito, con una spolverata di parmigiano o pecorino grattugiato. 

/ 5
Grazie per aver votato!