Cestini al gorgonzola, noci e miele di castagno

I cestini al gorgonzola, noci e miele di castagno sono una ricetta finger food a base di pasta brisée e gustoso formaggio, ideale per un antipasto o un buffet.

Cestini al gorgonzola

Cestini al gorgonzola, noci e miele di castagno

Ingredienti per 24 cestini al gorgonzola:

Per la pasta brisé:

  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro freddo
  • 100 ml di acqua fredda
  • 1 pizzico di sale

Per farcire:

  • 300 gr di gorgonzola e mascarpone
  • 20 gherigli di noci
  • miele di castagno

La pasta brisée è una preparazione di base molto semplice: si amalgama nel mixer il burro ben freddo a cubetti insieme alla farina e al pizzico di sale, solo per pochi secondi, sufficienti a formare un composta sabbiato. Si riversa il composto in una ciotola capiente, e si aggiunge l’acqua ben fredda, mescolando con un cucchiaio.

Ho cercato di evitare il più possibile di toccare l’impasto con le mani per non riscaldarlo, ho involto il panetto ottenuto nella pellicola e l’ho messo a riposare in frigorifero per un’ora.

Con la pasta brisée stesa sottilmente ho poi foderato delle formine di metallo, ho bucherellato il fondo di ognuna con una forchetta e riempito poi i cestini con dei fagioli secchi per la cottura in bianco, cioè senza la farcitura che verrà messa una volta cotti.

Ho infornato nel forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti, finché i cestini si sono ben dorati, li ho sfornati e lasciati raffreddare.

In una ciotola ho amalgamato per bene il gorgonzola con mascarpone fino a formare una crema, che ho versato in una  sac à poche. Ho farcito così tutti i cestini. Ho versato su ogni cestino qualche goccia di miele di castagno, e ho completato la guarnizione con un gheriglio di noce.

I cestini al gorgonzola, noci e miele di castagno sono andati a ruba!

Seguimi anche sulla pagina facebook: Sara, elfa pasticciona

Precedente Crostata ai fichi, ricetta dolce Successivo Crostini di polenta con bresaola, ricetta finger food

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.