Crea sito

Crema di panna per farcire

La crema di panna per farcire è una crema meno delicata della panna montata: è più soda e tende meno a sciogliersi. Il gusto è molto simile, ma la sua consistenza facilita il suo utilizzo per farcire torte, rotoli e piccola pasticceria o per decorare.

Crema di panna per farcire | ricetta base | Dulcisss in forno

INGREDIENTI

500 ml di panna fresca da montare

4 cucchiai rasi di zucchero a velo

4 g. di gelatina in fogli

Preparazione della Crema di panna per farcire

Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.

Strizzateli e poneteli in un recipiente a bagnomaria, per far si che si sciolgano (temperatura media, la gelatina non deve bollire). Una volta sciolti, togliete dal fuoco, in modo che la gelatina si raffreddi.

Montate leggermente la panna con lo zucchero a velo e aggiungete a filo la gelatina sciolta e raffreddata. Continuate a montare a neve ferma.

Crema di panna per farcire | ricetta base | Dulcisss in forno

La Crema di panna per farcire è pronta per essere utilizzata. Da conservare in frigo. 

Note:

– La dose di zucchero a velo è personale. Potrete aggiungere zucchero a vostro piacimento.

– Potete usare anche zucchero a velo vanigliato e aggiungere 1 cucchiaio di rum per dare un aroma più intenso (da aggiungere appena si inizia a montare).

Author: Dulcisss in forno by Leyla

18 Risposte a “Crema di panna per farcire”

    1. Diciamo che regge meglio il caldo !! Meglio che panna montata e pannafix !! Purtroppo il caldo è un gran nemico della panna ! 🙁

  1. Ciao dati che al momento nn ci sono fragole. …..che bagna consigli da utilizzare con questa crema.? Nn deve contenere alcolici 3 mu piacerebbe avesse cmq un gusto deciso……grazie

    1. Se ti piacciono le amarene, puoi usare il succo come bagna e farcire anche con amarene ! Che dici ? In questo periodo o usi dei frutti bosco freschi o surgelati, oppure bagni con del succo di frutta allungato (mirtilli, ad es…). Spero di esserti stata di aiuto Deborah ! 🙂 Leyla

    1. Ciao Cristiana ! La crema di panna regge abbastanza, ma le decorazioni con il sac a poche perdono un po’ di dettaglio con questa crema. E’ meglio usare un frosting o ganache o crema al burro. Ti invito a leggere in fondo a questo articolo https://blog.giallozafferano.it/dulcisinforno/cupcake-alla-vaniglia-ricetta/ dove ho messo il link ad alcune creme per decorare i cupcake. Anche qui https://blog.giallozafferano.it/dulcisinforno/rose-di-crema-sac-poche-tutorial/ trovi delle creme adatte a decorare i cupcake ! 😉 Leyla

      1. Ciao Leyla,per la farcitura di una moretta insieme con la crema di panna si possono mettere delle fragole spezzettate? Non si inacidisce se faccio la torta il giorno prima della festa? Ciao e grazie

  2. ciao leyla sei bravissima ma non è meglio sciogliere la gelatina in un po di panna prelevata dal totale per poi aggiungerla al totale da montare l’acqua e la panna grassa potrebbero creare problemi, grazie

    1. Ciao Daniela ! Si, puoi usare anche 1 cucchiaio di panna fresca da aggiungere alla gelatina per farla sciogliere più delicatamente ! 🙂 Grazie a te, Leyla

    1. Ciao Vale ! Eccomi qui. Il liquore và messo all’inizio, quando la panna inizia a montare. Leyla

  3. Ciao,
    Con queste dosi che diametro di torta si riesce a farcire a 2 strati?
    Va bene X farcire torte da ricoprire in PDZ?

    1. Dipende sempre da quanta ne metti. Comunque dovrebbe bastarti per 2 strati per una torta da 24 cm. Và bene anche per le torte ricoperte in PDZ, ma prima della pasta di zucchero, utilizza ganache o crema al burro. Leyla

      1. Grazie mille X la risposta!
        Sì certo, ovviamente farei strato esterno di “base” X far aderire la PDZ ma la mia domanda si riferiva alla consistenza di questa crema… In questo senso ti chiedevo se va bene anche X torte in PDZ …e credo che la risposta sia sempre si giusto?
        Senti ma se ho bisogno di aumentare la quantità di panna (X diametri maggiori di 24) devo aumentare anche la quantità di fogli di gelatina e nel caso lo mettessi di rum? (O questo rimane sempre 1 cucchiaio altrimenti da alla testa)
        E ultima domanda riguarda lo zucchero: dici che se ne può aggiungere a piacimento… non cambia la consistenza della crema in base alla quantità di zucchero? (Così come non cambia se si aggiunge il liquore?)
        E si deve partire comunque sempre da 4 cucchiaiin su? Cioè mai meno di 4?
        Scusa le tante domande ma questa tua crema mi fa proprio gola e voglio provarla ma possibilmente senza fare macelli!

        1. Si si certo ! Come consistenza và bene e regge meglio della sola panna montata. Ovviamente se utilizzi più panna, devi utilizzare anche più gelatina e più zucchero a velo. Tipo se raddoppi la panna, devi raddoppiare anche il resto. Il liquore puoi aggiungerlo extra. E’ 1 cucchiaio ogni 500 ml di panna fresca e dà un ottimo sapore. Per lo zucchero a velo.. puoi metterne anche meno. Io ne ho messi 4 per 500 ml e viene dolce, ma non troppo. Prova a metterne di meno e poi aggiungi. Fammi sapere, Leyla

          1. Ok tutto chiaro…grazie!
            Appena la proverò di farò sapere com’è andata!
            Devo fare una torta X inizio Luglio e, X quanto io sia tentata, credo che dovrò aspettare la prossima occasione X provare questa crema xchè penso che, anche se regge bene, sia sfidare troppo la sorte farla col caldo afoso che c’è in Sicilia a Luglio!
            (O forse no? :-/)

          2. Appena letto il tuo messaggio… e luglio… il caldo.. la Sicilia… volevo giusto sconsigliarti una torta con la crema di panna. Ma vedo che sei arrivata alla mia stessa conclusione. Questa crema regge un pochino meglio di una panna montata e basta, ma purtroppo non fa miracoli. 😉 Fammi sapere se provi comunque qualcosa ! Leyla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.