Crea sito

Polpo con crema di patate

Eccomi oggi con una bella ricetta di pesce, il polpo con crema di patate.

Io amo molto l’insalata di polpo, che abbino sempre alle patate lesse ma, oggi, volevo provare a farla in un modo diverso dal solito, così ho deciso di trasformare le patate in una morbida crema a cui ho aggiunto delle foglie di finocchietto selvatico, il risultato è davvero fantastico, mio marito ha apprezzato molto, e penso che questo piatto diventerà uno dei miei cavalli di battaglia.

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Polpo
  • 2-3 Patate
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Limoni
  • Finocchietto selvatico
  • Foglie di alloro

Preparazione

  1. Pulire il polpo, rivoltare e svuotare la testa, togliere il dente che si trova al centro dei tentacoli con l’aiuto di un coltellino. Eliminare gli occhi e sciacquare sotto l’acqua corrente.

    In una pentola portare a bollore l’acqua con qualche foglia di alloro, immergere i tentacoli del polpo per 2-3 volte finché non inizieranno ad arricciarsi. A questo punto immergete tutto il polpo e far cuocere coperto con un coperchio per circa 50 minuti. I tempi di cottura dipendono molto dalle dimensioni del polpo.

    Appena il polpo è pronto scolarlo e farlo intiepidire, poi tagliarlo a pezzettini e mettere in una ciotola con olio extravergine d’oliva, sale, pepe e la buccia grattugiata di un limone biologico. Coprire con la pellicola trasparente e mettere in frigo a riposare per circa un’ora.

    Nel frattempo pelare le patate, tagliare a cubetti e farle bollire. Una volta cotte frullarle insieme ad un poco di acqua di cottura, un filo di olio extravergine d’oliva, sale, pepe e qualche fogliolina di finocchietto selvatico. Frullare finché non diventerà una crema, se necessario aggiungere un altro poco di acqua.

    Servire versando la crema di patate sul fondo del piatto, aggiungere il polpo e decorare con qualche fogliolina di finocchietto selvatico.

    Il piatto è ottimo sia tiepido che freddo.

     

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.