Crea sito
--- con Bimby,  --- con Frullatore,  BEVANDE,  Bevande con Bimby,  Bevande della Salute,  Dieta Proteica,  DIETE,  Dolci Senza Zucchero semolato,  Frullati e Frappè,  Frullati ricette,  INTOLLERANZE,  Le ultime ricette Dolci poco dolci,  Ricette,  RICETTE CON ALBUME,  Ricette con Banane,  Ricette con cacao,  Ricette con frutta,  RICETTE FACILI,  RICETTE LIGHT,  Ricette Proteiche,  Ricette Senza Glutine,  Ricette senza Latte,  Ricette senza lattosio,  RICETTE VELOCI

Frullato proteico banana cacao e albume in polvere

Frullato proteico banana cacao e albume in polvere

Il frullato proteico a base di acqua + banana + cacao + albume in polvere può essere consumato a colazione oppure come spuntino di metà pomeriggio da tutti ma soprattutto è il preferito da chi sta seguendo una dieta alimentare proteica per dimagrire velocemente oppure da chi si sta allenando quindi utile per rafforzare la massa muscolare (in questo caso può essere integrato anche subito dopo l’allenamento)

Frullato proteico banana cacao e albume in polvere

Ingredienti del frullato proteico

Si tratta di un frullato senza lattosio ne glutine ma non è adatto alla dieta vegana per la presenza di albumi (principali integratori di proteine). Quindi in questa ricetta si utilizzano :

  • 30 grammi di albumi in polvere per le proteine (che corrispondono a 6 albumi freschi per un totale di 24,33 grammi di proteine)
  • banana per i carboidrati (22,84 grammi) per evitare il catabolismo (accade quando per produrre energia invece di utilizzare i carboidrati l’organismo utilizza le proteine)
  • cacao amaro come antiossidante, quindi utile per combattere le sostanze di “scarto” (detti radicali liberi) prodotte dal nostro stesso organismo durante la trasformazione dei carboidrati in energia, durante l’azione di difesa da virus e malattie (anche da una semplice febbre) e durante uno stato di stress e fatica fisica e mentale. I radicali liberi nel nostro organismo ossidano proteine, acidi grassi, colesterolo e Dna causando quindi malattie cardiovascolari, metaboliche, infiammatorie, cancro. Quindi introdurre nella dieta alimenti antiossidanti è davvero importante (come ortaggi e frutta di colore rosso, giallo, arancione, verde, blu, viola; germe di grano, cereali integrali, frutta secca, legumi, semi, cacao, tè, caffè, vino rosso)

Seguimi, iniziamo la ricetta del Frullato proteico
Tutte le ricette anche su
Instagram
Pinterest
Qui Ricette Frullato alla mela verde (proteico)
Qui Ricette senza lattosio
Tutte le ricette anche nelle 2 Fan Page Ufficiali► Dolci facili e veloci (in foto/album) e DolciPocoDolci
Sono -> qui sempre presente (pronta a rispondervi) con tutte le mie ricette

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:1 minuti
  • Cottura:0 minuti
  • Porzioni:2 tazze
  • Costo:Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. con Bimby :

    Mettere tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby .

    Impostare 15 secondi / velocità 8

    __________________

    con Frullatore :

    Mettere tutti gli ingredienti nel boccale del frullatore

    impostare la velocità massima fino ad ottenere un frullato corposo

    __________________

    Il frullato proteico è pronto

Note

La quantità intera di frullato (x un totale di 2 tazze) apporta :
Calorie = 226,40
Grassi = 1,70
Carboidrati = 30,97
Proteine = 27,38

____________________

Il Frullato proteico alla banana può essere consumato anche da diabetici ?

Consumare banane (non mature) in caso di diabete in concomitanza con attività fisica. E’ dimostrato e tutt’ora applicato che la terapia motoria agisce direttamente e indirettamente nel controllo glicemico; direttamente perché incrementa la sensibilità dei recettori muscolari alla captazione dell’insulina, indirettamente grazie alla verosimile riduzione ponderale che determina anch’essa un miglioramento del controllo glicemico.
Sfruttando la finestra anabolica tipica del post esercizio (proporzionale ad intensità e durata dello sforzo), anche in condizioni di diabete potrebbe essere corretto fare uso della banana. Ovviamente, ci si affida soprattutto al buonsenso dei pazienti, in quanto le porzioni dovranno essere utili al trattamento (100-150g) e la frequenza di consumo non dovrebbe superare le 2 banane settimanali.

Tratto da https://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/banane-diabete.html

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.