Spaghetti inferno

Spaghetti inferno, nessun titolo poteva rispecchiare di più questo primi piatto, spaghetti preparati con pomodori freschi, aglio, un buon olio extravergine e l’immancabile esplosione calabrese, che renderà questo piatto a dir poco esplosivo!
Preparare questo primo piatto è veramente facile, per farlo ci vogliono appunto pochi ingredienti, ma ben scelti, una pasta trafilata al bronzo fa sempre la differenza e in questo caso parliamo anche di un altro prodotto, che non vi ho ancora presentato, ma continuate a leggere..
L’esplosione calabese di Delizie del Marchesato è un patè molto piccante, realizzato interamente con peperoncini calabresi, un misto di verdure e un buon olio extravergine, il tutto rigorosamente italiano.
Il peperoncino calabrese è molto piccolo e particolarmente piccante, ricco anche di vitamina C, ideale per la realizzazione di questo patè.
Questo piatto è dedicato ovviamente agli amanti dei gusti forti e piccanti, l’esplosione calabrese è perfetta anche  per antipasti, bruschette, primi piatti ma anche secondi in base alla vostra fantasia, ma ora vediamo come realizzare un ottimo piatto di spaghetti, mi raccomando… abbondate!

Spaghetti inferno
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g spaghetti
  • 4/5 Pomodori
  • 2 spicchi Aglio
  • Olio extravergine d'oliva
  • prezzemolo fresco

Preparazione

  1. Spaghetti inferno

    Per prima cosa mettete a bollire l’acqua per la pasta, perchè prepareremo una ricetta molto veloce.
    Tritate finemente l’aglio, versatelo in una padella antiaderente con un filo d’olio e fatelo rosolare a fiamma dolce.
    Tritate grossolanamente i pomodori, aggiungeteli in padella con l’aglio già rosolato, fateli cuocere per una decina di minuti, poi versate uno o due cucchiai di esplosione calabrese e mescolate bene, fate  andare a fiamma dolce ancora per pochi minuti poi spegnete la fiamma.

    Cuocete la pasta al dente, tenete da parte un mestolo di acqua di cottura, versatela in padella e fatela saltare a fiamma vivace, se necessario aggiungete l’acqua di cottura.
    Aggiungete un po’ di prezzemolo fresco tritato e impiattate.

    Mi trovate anche su  Facebook

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.