Spaghetti con pesto di pomodorini confit

Spaghetti con pesto di pomodorini confit, una volta preparati i pomodorini confit non potevo non preparare il pesto per degli ottimi spaghetti.
Per questa ricetta ho utilizzato dei pomodorini confit preparati con l’essiccatore, ma se non ne avete uno, potete sempre prepararli al forno, vi spiegherò come procedere in entrambi i modi.
Il pesto di pomodorini confit è semplicissimo da realizzare, qualche foglia di basilico, un buon olio extravergine d’oliva, e un po’ di pinoli per un pesto perfetto, ah.. ma non dimenticate di aggiungere anche il grana padano grattugiato e l’immancabile spicchio d’aglio o che pesto sarebbe?
Non ditemi che non vi ho presi per la gola, provate anche voi questo ottimo piatto perchè è veramente sorprendente!

Spaghetti con pesto di pomodorini confit
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gspaghetti

Preparazione

  1. POMODORINI CONFIT NELL’ESSICCATORE
    Lavate 500 grammi di pomodorini, potete utilizzare sia ciliegini che datterini.
    Tagliate i pomodorini in due parti, potete separarli o lasciarli attaccati fra loro, poi poggiateli nei ripiani dell’essiccatore.
    Prendete una ciotola, versate un cucchiaio di zucchero, una presa di sale e un cucchiaino di origano, aggiungete un po’ di aglio a piacere, mescolate le polveri e condite i pomodorini.
    Mettete i pomodorini nell’essiccatore a 70° per 7 ore, tirateli fuori, versate un filo d’olio extravergine sui pomodorini e metteteli di nuovo nell’essiccatore per altre 2 ore circa.

  2. POMODORINI CONFIT AL FORNO
    Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e adagiateli su una teglia foderata con carta forno.
    Prendete una ciotola, versate zucchero, sale, pepe a piacere, uno spicchio d’aglio tritato o dell’aglio in polvere e l’rigano, poi mescolate il tutto.
    Condite i pomodorini con il trito preparato e con un filo d’olio extravergine.
    Infornate a 130° circa e cuoceteli per circa due ore, i tempi possono variare leggermente in base al forno.

Pesto di pomodorini confit

  1. Pesate 50 grammi di pomodorini confit e versateli in un mixer.
    Aggiungete i pinoli, 3/4 foglie di basilico fresco, il grana grattugiato, uno spicchio d’aglio, i pinoli e l’olio extravergine d’oliva.
    Tritate il tutto fino ad ottenere un pesto cremoso, controllate se necessita di sale, avendo già salato i pomodori vi sconsiglio di mettere il sale prima di assaggiarlo, meglio controllare e a limite aggiungerlo in un secondo momento.
    Il vostro pesto di pomodorini confit è pronto, non vi resta che pensare alla cottura della pasta.

Pasta

  1. Preparate una pentola con abbondante acqua, quando arriverà a ebollizione versate il sale e la pasta, io ho utilizzato gli spaghetti, ma il pesto sta benissimo anche nella pasta corta, quindi scegliete il formato che preferite.

  2. Scolate la pasta al dente e tenete da parte un mestolo di acqua di cottura.
    Condite la pasta con il pesto di pomodorini confit e se necessario aggiungete un mestolo di acqua di cottura.
    Servite la pasta con qualche pomodorino confit e qualche fogliolina di basilico fresco.

  3. I vostri spaghetti con pesto di pomodorini confit sono pronti, non vi resta che servirli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Flammkuchen con i finferli Successivo Spaghetti con storione e datterini gialli