Spaghetti alla carbonara con asparagi

Spaghetti alla carbonara con asparagi, un primo piatto gustoso ideale per la stagione, vista la presenza degli asparagi, non potevano mancare in una carbonara, anche perchè asparagi e uova sono un connubio di ingredienti perfetto.. ma provate a metterli insieme in un piatto di pasta e vi sorprenderanno veramente.
Preparare questo piatto è veramente molto semplice, ci vorranno pochi ingredienti, le uova e gli spaghetti non mancano mai in una cosa, aprile è il mese perfetto per gli asparagi quindi non vi resta che provare a prepararli anche voi.
Potete prepararli per un semplice pranzo in famiglia, o approfittare della presenza di ospiti e fare un figurone, l’importante è che calcolate bene i tempi perchè dovete portarli subito a tavola una volta pronti, sono ottimi caldissimi!

Spaghetti alla carbonara con asparagi

Spaghetti alla carbonara con asparagi

Ingredienti

Per tre persone

300 grammi di spaghetti
3 tuorli
200 grammi di asparagi
150 grammi di guanciale
60 grammi di pecorino grattugiato
olio extravergine d’oliva
pepe a piacere

Procedimento per gli spaghetti alla carbonara con asparagi

Lavate gli asparagi, tagliateli a pezzetti grossolani, e versateli in una padella antiaderente con un filo d’olio, salate leggermente, mettete il coperchio e fate cuocere per quindici minuti circa a fiamma dolce.

Spostate gli asparagi in una ciotola, tagliate il guanciale a cubetti, fatelo rosolare nella stessa padella, una volta rosolato bene versate di nuovo gli asparagi in padella.

Portate l’acqua per la pasta a ebollizione, mentre cuocete la pasta versate i tuorli in un piatto fondo, aggiungete il sale, un po’ di pepe a piacere e il pecorino grattugiato, mescolate bene il tutto.

Scolate la pasta al dente, fatela saltare in padella con asparagi e guanciale e se necessario versate un mestolo di acqua di cottura.

Spegnete la fiamma e versate le uova nella pasta, amalgamate bene il tutto, portate la pasta a tavola e se volete aggiungete ancora una spolverata di pecorino grattugiato sui piatti.

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Uova ripiene al pesto Successivo Sandwich di spaghetti alla carbonara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.