Spaghetti al ragù di polpo

Spaghetti al ragù di polpo, un primo piatto a base di pesce che al contrario di quanto possa sembrare è veramente molto semplice, non ci sono grandi trucchi per renderlo perfetto, se non degli spaghetti perfettamente al dente e un buon polpo fresco.

Se poi oltre al polpo fresco utilizzate anche pomodori freschi a quel punto un gran primo assicurato, non vi resta che tritare un po’ di prezzemolo e portarlo a tavola, ma vediamo come prepararlo.

ricetta spaghetti al ragù di polpo| Dolce e Salato di Miky

 

Spaghetti al ragù di polpo

Ingredienti

Per 4  persone

1 polpo da 700/800 grammi circa
400 grammi di spaghetti
4/5 pomodori maturi grandi
olio extravergine d’oliva
uno spicchio di cipolla
1 spicchio d’aglio
prezzemolo fresco
basilico fresco
peperoncino a piacere

Procedimento

Lavate bene il polpo, pulitelo e fatelo sgocciolare, tagliatelo a pezzetti piccoli.

Tritate la cipolla, prendete una padella antiaderente capiente, versate la cipolla tritata con un filo d’olio, fatela rosolare leggermente e aggiungete anche l’aglio tritato e il peperoncino a piacere.

A questo punto prendete il polpo tagliato precedentemente, fatelo rosolare a fiamma vivace, una volta rosolato bene aggiungete i pomodori tritati grossolanamente, salate e mescolate bene, fate cuocere per 30/35 minuti circa  a fiamma dolce e aggiungete il basilico tritato.

Cuocete gli spaghetti lasciandoli al dente, conditeli con il ragù di polpo, e fateli saltare in padella per qualche istante, se necessario aggiungete un mestolo di acqua di cottura,  spegnete la fiamma e ultimate con  il prezzemolo fresco tritato.

Servite subito i vostri spaghetti.

ricetta spaghetti al ragù di polpo| Dolce e Salato di Miky

Mi trovate anche su Facebook

Precedente Marmellata di kiwi Successivo Penne con pancetta e ananas

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.