Crea sito

Insalata di granchi

Insalata di granchi, preparata con piccoli granchietti gustosissimi in modo molto semplice, in Sardegna “cavuru a buddiu” (granchio bollito) il modo più semplice di prepararli ma forse anche il più conosciuto.
Granchi, mazzanette, masanete, moleche, moeche, tanti i nomi che variano in base alla zona e svariate le ricette per portarli a tavola, questa è sicuramente una delle più semplici, ma anche quella che rappresenta di più la mia terra, dove quando si parla di granchietti è quasi scontato che finiranno per essere cotti in questi modo.
Sicuramente arriveranno tante altre versioni interessanti, quindi non vi resta che aspettare per scoprire anche le prossime ricette.
Per preparare questa ricetta vi serviranno solo pochissimi ingredienti semplici, una volta lessati potrete condirli con un mix di olio e limone, o se preferite potete aggiungere un po’ di aceto, meglio di mele perchè è pi delicato, oppure potrete aggiungere anche un trito di aglio e prezzemolo, io ovviamente li ho preparati in entrambi i modi.
C’è un modo per riconoscere i granchi freschi, questi vengono venduti vivi, la conferma di freschezza migliore in assoluto, ma attenti alla preparazione, lavateli velocemente sotto l’acqua corrente senza toccarli con le mani.

Insalata di granchi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgGranchi
  • 50 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1Limone
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Aprite la retina dei granchi e versate i granchi nel lavandino o in una ciotola capiente per non rischiare che scappino.
    Lavate i granchi sotto l’acqua corrente, poi trasferiteli in una pentola capiente con delle pinze e ricopriteli interamente con acqua fredda senza salare.

  2. Mettete il coperchio, portate a ebollizione e cuocete i granchi per 15/20 minuti circa, scolate i granchi e fateli raffreddare.

  3. Insalata di granchi

    A questo punto dovrete privare i granchi della loro coda e aprirli.
    Girate un granchio con la pancia rivolta verso l’alto, vedrete che sotto c’è un triangolino (la coda) questa va eliminata quindi staccatela, è semplicissimo.

  4. Insalata di granchi

    Una volta tolta la coda, aprite i granchi in due parti e versate entrambe le parti in una ciotola.

  5. Insalata di granchi

    Versate l’olio, il succo di mezzo limone e una presa di sale in una ciotola, mescolate il tutto, poi versatelo nella ciotola dei granchi e mescolateli bene.
    Coprite i granchi con pellicola trasparente e conservateli in frigorifero per almeno due ore prima di portarli a tavola.

  6. Insalata di granchi

    Se volete preparare invece un’insalata di granchi con anche aglio e prezzemolo, vi basterà procedere allo stesso modo, aggiungendo uno spicchio d’aglio e un ciuffo di prezzemolo, entrambi tritati.

  7. L’insalata di granchi è pronta, non vi resta che servirla.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.