Crea sito

Millefoglie di patate svuota frigo

Millefoglie di patate svuota frigo

Con questo millefoglie di patate svuota frigo di sicuro non sto inventando niente di nuovo, ma la mia vuole essere solo una delle tante ricettine “spunto“ per quando non si sa proprio cosa cucinare o per quando si vogliono consumare degli ingredienti già aperti da qualche giorno e che sono rimasti nel frigorifero.

Libero spazio alla fantasia quindi, nel mio caso avevo della mozzarella in scadenza ma ovviamente si può usare qualsiasi altro tipo di formaggio, delle olive da consumare, delle fettine di soppressa avanzate, ma va benissimo qualsiasi altro tipo di affettato (che si può omettere e scegliere magari delle verdure al suo posto, per rendere vegetariana la ricetta).
Ho aggiunto anche dei cipollotti di Tropea. Insomma potete andare veramente a sentimento e buttare dentro ciò che più vi piace! L’unica costante di base sono le patate!

Non sono solita nell’usare il burro, ma questa volta al posto dell’olio ho messo qua e là qualche ciuffetto per dare un sapore diverso.

Un altro consiglio che mi sento di darvi è quello di sbollentare le fettine di patata per almeno tre minuti in acqua bollente salata, in modo tale che poi al forno la cottura sarà più veloce ed omogenea.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3

Ingredienti per tre persone

  • 800 gpatate
  • 250 gmozzarella (O altro formaggio, tipo Provola fontina gorgonzola Asiago eccetera)
  • q.b.Ingredienti a piacere (Affettati, verdure, funghi, olive)
  • q.b.sale (Per salare l’acqua di cottura delle patate)
  • q.b.Ciuffetti di burro oppure olio extravergine d’oliva

Preparazione del millefoglie di patate svuota frigo

  1. Come scritto nell’introduzione, vi mostro ciò che ho usato io, ma come specificato nella lista degli ingredienti, potrete modificare a vostro piacimento.

  2. Ho fatto stufare le cipolle di Tropea in un tegame con un filo d’olio e un goccio di vino bianco. Le ho salate leggermente e ho cotto circa un quarto d’ora, giusto il tempo di sbucciare le patate, tagliarle a fettine sottili con l’aiuto di una mandolina e sbollentarle 4/5 minuti in acqua bollente salata.

    Io uso questa mandolina (clicca qui per acquistare su Amazon) e la trovo molto economica e pratica.

  3. Dopo aver sbollentato le patate per pochi minuti, con l’aiuto di una schiumarola le ho scolate e ho iniziato a fare gli strati della nostra millefoglie di patate svuota frigo!

    Nel primo strato ho aggiunto le cipolle, le olive e un po’ di mozzarella.

    Nel secondo strato la soppressa e un altro po’ di mozzarella.

    Ho concluso con l’ultimo strato di patate, la mozzarella rimasta e dei ciuffetti di burro, che potrete sostituire con un filo d’olio.

    Personalmente non ho aggiunto altro sale perché avevo salato l’acqua dove ho sbollentato le patate.

  4. Trasferita la pirofila in forno caldo a 200° per circa 15/20 minuti o comunque il tempo di sentire che le patate sono cotte facendo la prova con una forchetta o uno stecchino.

  5. Ti consiglio di preparare la millefoglie di patate svuota frigo in anticipo di almeno un’oretta, così avrà il tempo di raffreddarsi e compattarsi un po’.

Per restare sempre aggiornato/a sulle ultime ricette, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e Instagram

Se ti va dai un’occhiata anche alla ricetta del mio Coniglio all’ischitana !

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Please follow and like us:
error

Ti piace questo blog? Iscriviti! :)