Pizzette con le cipolle

Pizzette con le cipolle

Perché  accontentarsi di una pizza monogusto quando con delle piccole, deliziose e creative monoporzioni possiamo soddisfare gusti e voglie differenti? Belle da vedere, pratiche da mangiare, perfette per un buffet, per l’aperitivo, per l’antipasto e per il cestino del picnic … sono le pizzette! Ma pizzette davvero speciali! La pasta viene tagliata in piccoli dischi che adagiati nello stampo per i muffin diventano gusci pronti ad accogliere i condimenti più golosi. Io ho preparato le pizzette con le cipolle rosse ma potete farcirle con la verdura che più vi piace … potete farle tutte diverse così che ognuno potrà scegliere la propria preferita … Qual è la vostra?

Pizzette con le cipolle Cucina vista mare

Ingredienti per circa 30 pizzette

Per l’impasto:

600 gr di farina

300 ml di acqua

4 cucchiai d’olio

10 gr di sale

1 bustina di lievito di birra disidratato

Per la farcitura:

4/5 mozzarelle

3/4 cipolle rosse

olio

sale

Per l’impasto della pizza ho utilizzato l’impastatrice ma potete procedere a mano: in una ciotola cominciare a lavorare la farina con il lievito, l’olio, il sale e l’acqua. Trasferire l’impasto sulla spianatoia e lavorarlo energicamente fino ad ottenere un bel panetto liscio. Porlo a lievitare coperto e al caldo per un paio d’ore o almeno finché non raddoppia di volume. Spennellare con l’olio gli stampi per muffin. Stendere l’impasto per la pizza su un piano infarinato e ritagliare dei dischi con un coppa pasta del diametro di nove cm. Sistemare un disco di pasta in ogni stampino da muffin e riempirlo con la farcitura scelta: mozzarella a cubetti, cipolla affettata sottile, sale e olio. Cuocere in forno caldo a 220° per circa 12 minuti.

Pizzette con le cipolle Cucina vista mare

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi sulla pagina FACEBOOK con un “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche!

Curiosità: La cipolla appartiene alla famiglia delle Liliaceae, contiene vitamina C, vitamina E, ferro, zinco e magnesio, consumata sia cruda che cotta è usata in cucina come ingrediente per molti piatti. E’ originaria dell’Asia e ha origini antiche: diffusa in Egitto faceva parte della dieta dei lavoratori che costruivano le piramidi. Gli egizi consideravano le cipolle simbolo di vita eterna sia per la loro forma tondeggiante sia perché una volta tagliate mostravano all’interno gli anelli concentrici. Credevano che a motivo del suo forte profumo potesse ridare respiro ai morti. Nel Medioevo era utilizzata a scopo terapeutico, come metodo di pagamento o veniva portata in dono.

2 Risposte a “Pizzette con le cipolle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.