Pasta al forno con prosciutto crudo

La pasta al forno con prosciutto crudo è un primo piatto saporito, gustoso, filante, ricco, perfetto per una cena o per il pranzo della domenica e dei giorni di festa. La pasta al forno con prosciutto crudo si prepara con ingredienti semplici ed è l’alternativa invitante alla classica pasta al forno. Provatela!

Pasta al forno con prosciutto crudo Cucina vista mare
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

150 g pennoni rigati
1 porro
1 carota
90 g prosciutto crudo (in una sola fetta)
100 g mozzarella e scamorza (a julienne)
30 g parmigiano grattugiato
150 g besciamella
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. prezzemolo tritato

Strumenti

Passaggi

Prima di iniziare: tra gli ingredienti trovate il sale ma tenete conto che tra parmigiano e prosciutto crudo questa pasta sarà molto saporita perciò fate attenzione a quanto sale utilizzare o potrebbe risultare eccessivamente salata. Io per esempio non l’ho utilizzato.

Preparare il sugo

Lavare la carota, pelarla e tagliarla a cubetti. Tagliare il porro a rondelle. In una padella versare l’olio (se preferite potete aumentare la quantità), unire il porro e le carote, lasciar insaporire un paio di minuti poi aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e lasciar cuocere fino a che le carote non saranno morbide (ci vorranno circa venti minuti se avete tagliato dei cubetti piccolini).

Tagliare il prosciutto crudo a listarelle sottili. Quando le carote saranno cotte aggiungere il prosciutto in padella e farlo rosolare a fuoco dolce un paio di minuti. Regolare di sale.

Lessare la pasta e condirla

Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente tenendo da parte un mestolino di acqua di cottura. Trasferire la pasta nella padella con il condimento, aggiungere la besciamella, la mozzarella con la scamorza tagliata a julienne (potete utilizzare anche la mozzarella classica tagliata a cubetti ma mettetela a sgocciolare un’oretta prima di iniziare a preparare la pasta in modo che perda un po’ del suo siero), metà del parmigiano e mescolare bene per distribuire il condimento. Se occorre aggiungere anche un po’ di acqua di cottura della pasta.

Trasferire la pasta all’interno di una pirofila, cospargere con il parmigiano rimasto e cuocere a 180 °C per venti minuti o fino a che non si sarà formata in superficie una crosticina dorata. Cospargere con il prezzemolo fresco e servire.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Se la ricetta vi è piaciuta venite a trovarmi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” e attivando le notifiche potrete restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola! Se preferite trovate su INSTAGRAM la galleria con le mie foto! Vi ricordo che sono anche su PINTEREST e su TWITTER!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.