Insalata fredda di cous cous

Insalata fredda di cous cous

E voi come la preparate l’insalata fredda di cous cous? A proposito lo conoscete il cous cous? Le sue origini si perdono nella notte dei tempi… qualcuno dice che provenga dal Nord Africa, altri dal Medio Oriente… chi può saperlo con certezza? Quello che di certo sappiamo è che il cous cous è l’alimento tipico di questi paesi ma è oggi diffuso ovunque… seguendo le rotte dei mercanti il cous cous è giunto in Spagna, in Francia e in Italia, nella nostra bella Sicilia. Ah già! Non vi ho ancora detto cos’è! Il cous cous si compone di granelli di semola cotti al vapore e si accompagna a carne, pesce e verdure con l’aggiunta di spezie quali cumino, coriandolo, zafferano e peperoncino. Ovviamente cuocere il cous cous è un’operazione laboriosa che richiede tempo, pazienza e attrezzature adatte. Noi semplifichiamo il tutto utilizzando il cous cous precotto (passato al vapore e poi essiccato) che si trova comunemente al supermercato e si prepara facilmente in pochi minuti. L’insalata fredda di cous cous in estate (quale estate… mi verrebbe da dire… ma questa è un’altra storia), quando si ha voglia di mangiare qualcosa di più leggero e fresco è l’alternativa al riso o alla pasta fredda… e può diventare un ottimo piatto unico davvero gustoso!

Insalata fredda di cous cous Cucina vista mare

Ingredienti per 2 persone

140 gr di cous cous

160 ml di acqua

2 cucchiaini d’olio

sale

Per condire

wurstel

mais

carciofini sott’olio

Far bollire l’acqua in una pentola capiente regolare di sale, spegnere il fuoco, aggiungere l’olio e il cous cous. Sgranare il cous cous mescolando con una forchetta poi coprire e lasciar riposare per cinque minuti. Scoperchiare mescolare ancora e aggiungere il condimento preferito. Queste istruzioni sono indicative per darvi l’idea di come si prepara ma fate sempre riferimento a ciò che c’è scritto sul vostro pacchetto di cous cous. Tagliare i carciofini a pezzetti, i wurstel a rondelle e aggiungerli al cous cous. Poi unire anche il mais, mescolare il tutto e far riposare in frigo un paio d’ore prima di servire. Potete utilizzare anche zucchine, melanzane, carote, petto di pollo e pomodorini per arricchire il vostro cous cous e aromatizzarlo con curry o zafferano.

Se vi piacciono le mie ricette seguite la pagina FACEBOOK lasciando il vostro “mi piace” e per non perdere i miei post attivate le notifiche!

Precedente Torta magica Successivo Patate sabbiose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.