Brownie al pistacchio

I brownie al pistacchio sono golosi quadrotti morbidi e profumatissimi a base di crema di pistacchi. Sono ottimi a colazione, sono deliziosi a merenda con la cioccolata calda o la spremuta ma l’ideale è servirli dopopasto con una pallina di gelato alla vaniglia o un abbondante ciuffo di panna montata. I brownie al pistacchio sono l’alternativa irresistibile ai classici brownie. Provateli!

Brownie al pistacchio Cucina vista mare
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
510,59 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 510,59 (Kcal)
  • Carboidrati 34,83 (g) di cui Zuccheri 25,47 (g)
  • Proteine 9,77 (g)
  • Grassi 36,94 (g) di cui saturi 12,70 (g)di cui insaturi 11,30 (g)
  • Fibre 3,02 (g)
  • Sodio 33,96 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 165 gburro (morbido)
  • 165 gzucchero a velo
  • 120 gfarina di mandorle
  • 75 gcrema di pistacchi (Damiano Organic)
  • 30 golio di riso
  • 75 gtuorli
  • 45 guova (intere)
  • 30 mllatte
  • 20 ggranella di pistacchi
  • 100 galbumi
  • 45 gzucchero (semolato)
  • 100 gfarina 0
  • 6 glievito in polvere per dolci

Strumenti

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180 °C. Lavorare il burro con una frusta e aggiungere lo zucchero a velo, la farina di mandorle e la crema di pistacchio (io ho utilizzato una crema neutra di Damiano Organic (si acquista online direttamente da loro ma da me la trovo al supermercato) che potete sostituire eventualmente con una pasta di pistacchio ma vi sconsiglio la crema spalmabile al pistacchio perché non è la stessa cosa e il risultato potrebbe risentirne). Per finire unire l’olio, i tuorli e l’uovo. Lavorare bene tutto in modo da rendere il composto ben gonfio poi aggiungere il latte e i pistacchi in granella.

    Montare gli albumi con lo zucchero semolato e aggiungerli al composto con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontarli. Unire anche la farina con il lievito utilizzando sempre una spatola e con movimenti delicati.

    Versare l’impasto all’interno dello stampo imburrato e infarinato e cuocere per 25 minuti.

    Quando il dolce sarà pronto sfornarlo, lasciarlo raffreddare e poi tagliarlo a cubotti prima di servirlo.

Note

Fonte della ricetta: “La mia piccola pasticceria” di Christophe Felder e Camille Lesecq.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.