Crea sito

Brioche fatte in casa

Le brioche fatte in casa sono soffici e golosi panini dolci con gocce di cioccolato. Gustate semplicemente al naturale o farcite con la crema di nocciole insieme ad un buon bicchiere di latte o ad un succo di frutta, le brioche fatte in casa sono perfette per una colazione o una merenda sana e genuina!

Brioche fatte in casa Cucina vista mare
  • Preparazione: I tempi di riposo + 30 Minuti
  • Cottura: 18 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12/15 brioche
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 0
  • 250 g Farina w 330 (o manitoba)
  • 1 bustina Lievito di birra secco
  • 85 g Zucchero di canna chiaro
  • 10 g Sale
  • 1 cucchiaino Miele
  • 1 Albume
  • 2 Tuorli
  • 75 g Burro
  • 80 g Gocce di cioccolato (tenute in freezer)
  • 150 ml Acqua a temperatura ambiente
  • 115 ml Latte

Preparazione

  1. Preparare il lievitino: nella ciotola della planetaria inserire l’acqua, il miele, il lievito, 150 grammi di farina presa dal totale, impastare bene e lasciar lievitare fino al raddoppio del volume: ci vorrà circa un’ora e mezza.

  2. Trascorso il tempo di riposo inserire il gancio a foglia (la frusta K) e aggiungere metà del latte, un cucchiaio di zucchero e quattro cucchiai di farina presi dal totale, lavorando fino ad ottenere un impasto morbido. Proseguire aggiungendo l’altra meta del latte, un altro cucchiaio di zucchero e tre cucchiai di farina: lavorare finché l’impasto non si stacca dalle pareti della ciotola. Inserire l’albume, un cucchiaio di zucchero e farina quanto basta ad incordare l’impasto. Aggiungere un tuorlo, lo zucchero rimasto e farina quanto basta per incordare. Unire l’ultimo tuorlo, il sale e ancora farina quanto basta ad incordare. Immediatamente dopo aggiungere tutta la farina rimasta e lavorare fino a che l’impasto non sarà omogeneo ed elastico. Di tanto in tanto staccare l’impasto dalla frusta e capovolgerlo cosi da avere un panetto ben amalgamato. Inserire il burro morbido a pezzetti e per finire l’estratto di vaniglia. Togliere la frusta K e montare il gancio. Unire le gocce di cioccolato e impastare a bassa velocità lavorando fino a che le gocce di cioccolato non saranno ben distribuite. Trasferire il panetto sul piano di lavoro e lavorarlo con le mani formando una palla. Sistemarla all’interno di una ciotola leggermente infarinata, coprirla e lasciarla lievitare nel forno spento con la luce accesa, fino a che non triplica di volume (ci vorranno almeno due ore).

  3. Trascorso il tempo di riposo formare le palline. Dividere l’impasto in 12/15 palline da 85 grammi: per procedere nel modo migliore pesate l’impasto e calcolate quante palline riuscirete ad ottenere. Se volete delle brioche più piccoline fate delle palline da 60 grammi. Sistemare le brioche ottenute sulle teglie rivestite di carta forno, coprirle e far lievitare le brioche fino a che non raddoppiano (due ore circa).

  4. Prima di infornare potete pennellare le brioche con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte. Cuocere le brioche in forno preriscaldato a 180° per diciotto minuti circa: prima di sfornare controllate facendo la prova stecchino.

Note

Fonte della ricetta che ho leggermente modificato a mio gusto: QUI.

Per la formatura delle palline: QUI.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.