Bretzel buns

I bretzel buns sono deliziosi panini perfetti per arricchire il cestino del pane o da farcire con un buon hamburger. Ho scoperto i bretzel buns durante il mio viaggio in Alto Adige, passeggiando per le vie del centro di Bolzano… il profumo che arrivava fuori dalla panetteria era irresistibile… insomma in viaggio tutti comprano qualche souvenir… i souvenir che mi porto a casa io però sono un po’ diversi… io compro farine, formaggi, salumi, pasta e… pane… le specialità del posto… qualcosa assaggio li sul posto e qualcosa mi porto a casa… E i bretzel buns così rotondi, soffici e con quella invitante e lucida crosticina dal color caramello non potevo proprio lasciarli lì… Ma questi no… questi non sono comprati… li ho fatti io… Ne ho studiate parecchie di ricette, ne ho lette non so quante… poi ho scelto la più semplice… quella di Stefano Cavada… meglio affidarsi a chi è originario del posto no?

Bretzel buns Cucina vista mare
  • Preparazione: I tempi di riposo + 20 Minuti
  • Cottura: 16 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 bretzel buns
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per l'impasto

  • 250 g Farina tipo 2
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • 150 ml Acqua tiepida
  • 1/2 bustina Lievito di birra secco (3,5 grammi)

Per la cottura

  • 2 l Acqua
  • 6 cucchiai Bicarbonato
  • 1 cucchiaino Sale

Per cospargere

  • Fiocchi di sale

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria (ma potete impastare anche a mano) versare la farina, il lievito, lo zucchero e il sale. Azionare la macchina utilizzando il gancio e aggiungere l’acqua impastando per otto minuti ottenendo un panetto liscio ed omogeneo. Coprire l’impasto con la pellicola e lasciar lievitare per quaranta minuti.

  2. Dividere l’impasto in quattro parti uguali formando delle palline. Disporle su una teglia rivestita di carta forno, coprirle e lasciarle lievitare per altri quaranta minuti.

  3. Preriscaldare il forno a 200°. Portare a bollore due litri d’acqua in una casseruola abbastanza ampia. Aggiungere all’acqua che sobbolle il bicarbonato e il sale e portarla di nuovo a bollore (ma non deve essere troppo forte). Cuocere i panini trenta secondi nell’acqua girandoli un paio di volte. Scolarli (io ho utilizzato la schiumarola per tirarli fuori dall’acqua) e disporli su una teglia rivestita con carta forno. Incidere la superficie a croce con l’apposito taglierino per il pane o con un coltello ben affilato. Cospargere i bretzel buns con i fiocchi di sale e cuocere in forno per 16 minuti.

Note

Non abbiate paura della doppia cottura con passaggio in acqua bollente è più semplice di quanto sembri: fate solo attenzione quando prelevate i bretzel buns dalla teglia in modo che la lievitazione non si smonti.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK: lasciando il vostro “mi piace” resterete aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

Chi prepara le ricette di Cucina vista mare? Potete leggerlo QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.