TORTA FORESTA NERA

La Torta Foresta Nera (o Torta della Foresta Nera) dal tedesco Schwarzwälder Kirschtorte che tradotta letteralmente significa “torta alle ciliegie della Foresta Nera) è un tipico dolce tedesco della zona della Foresta Nera, l’area montuosa situata nel Land tedesco del Baden-Wurttemberg, famosa tra le altre cose per i suoi magnifici ciliegi.
La Torta foresta Nera è composta da diversi strati di pan di Spagna al cacao bagnati con del kirsch, e farciti poi con panna montata e ciliegie, una vera e propria bontà che nel corso degli anni è diventata la mia torta preferita.
Ho cercato di spiegare il procedimento della torta Foresta Nera in modo semplice e chiaro, ma sono certa che vi riuscirà alla perfezione con questa ricetta a prova di bomba!
Anche questa volta vi consiglio di provare la ricetta e aspetto come sempre i vostri pareri nel mio profilo Instagram @isaporidicasa.
Pronti a partire? Vi aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

Ricetta simili:
KAISERSCHMARREN
SEMIFREDDO FORESTA NERA
SBRICIOLATA FORESTA NERA

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzionistampo 20 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaTedesca

Ingredienti

PER LA BASE

  • 5uova medie
  • 210 gzucchero
  • 5 cucchiaiacqua
  • 40 gcacao amaro in polvere
  • 12 glievito in polvere per dolci
  • 210 gfarina 00

PER LA FARCIA E LA BAGNA

  • 800 mlpanna fresca liquida (fredda)
  • 80 gzucchero a velo
  • 250 gciliegie sciroppate (+ per decorare)
  • 210 gcioccolato fondente al 60%
  • 70 mlkirsch

Cosa mi serve?

  • Tortiera – a cerniera apribile da 20 cm
  • Frusta elettrica
  • Ciotola
  • Pennello

Preparazione

PER LA BASE

  1. Separa i tuorli dagli albumi. In una ciotola capiente monta gli albumi con le fruste elettriche e, quando inizieranno a diventare bianchi, aggiungi lo zucchero poco alla volta, continuando a montare. Versa a filo l’acqua, e continua a montare fino a quando avrai ottenuto un composto lucido e compatto.

    Unisci i tuorli, uno alla volta, senza smettere di montare il composto.

  2. Incorpora il cacao setacciato con il lievito e la farina, poco per volta, con movimenti della spatola dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare il composto.

  3. Torta tenerina con ricotta e cioccolato

    Versa l’impasto nello stampo da 20 cm a cerniera, imburrato e rivestito con carta forno e livella con la spatola.

    Cuoci in forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti. Fai la prova dello stecchino che dovrà uscire pulito. Sforna e lascia completamente raffreddare prima di togliere dallo stampo.

TAGLIA E BAGNA

  1. In una ciotola mescola lo sciroppo delle ciliegie con il kirsch e mescola.

    Taglia orizzontalmente la torta in 3 dischi e spennella con la bagna appena preparata.

MONTA E TRITA

  1. Trita il cioccolato fondente a scaglie sottili.

  2. Monta la panna ferma con lo zucchero a velo, fino a quando sarà ben ferma.

PREPARA LA TORTA

  1. Adagia il primo strato di pan di Spagna sul piatto da portata. Spalma sopra 1/3 di panna montata e distribuisci sopra le ciliegie.

  2. Adagia il secondo strato di pan di Spagna, coprilo con 1/3 di panna e le ciliegie

  3. Adagia sopra l’ultimo strato di pan di Spagna e copri con la panna

  4. Aiutandoti con la spatola copri tutta la torta con la panna montata e trasferisci la panna rimasta nella sac a poche.

    Decora i lati della torta con il cioccolato a scaglie. Aggiungi sulla superficie al centro della torta ancora scaglie di cioccolato.

    Decora la torta con dei ciuffetti di panna montata e completa con le ciliegie sciroppate.

    Poni la torta in frigorifero fino al momento di servire in tavola. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da I sapori di casa

Ciao sono Mirta! Musicista mancata, cuoca per passione e divoratrice di libri per esigenza. Per info e collaborazioni: isaporidicasablog@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.