Crea sito

Come fare le patatine chips

Come fare le patatine chips a casa tua la ricetta per averle croccanti e non oleose, tutto quello che devi sapere per farle come quelle che compri già pronte nel sacchetto. Preparale è semplicissimo ed una volta mangiate così non le comprerai più, ottime e soprattutto le friggi con olio che usi una sola volta quindi sei tranquilla e soprattutto sai cosa mangi. Deliziose come contorno ma anche come snack o da buffet. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QU
Potrebbe anche interessarti:
COME CONSERVARE LE PATATE PER NON FAR FARE I GERMOGLI
LA FRITTURA PERFETTA, TRUCCHI E CONSIGLI PER FARLA AL MEGLIO

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpatate
  • olio per frittura
  • 1 pizzicosale

Scopriamo insieme come fare le patatine chips

Per avere delle patatine fritte perfette la regola generale è che bisogna togliere il più possibile l’amido per questo la qualità migliore da usare sono le patate novelle oppure non troppo vecchie che ne contengono una quantità minore. Scegli le patate a pasta gialla.
  1. patatine chips

    Prendi le patate e lavale per togliere la terra se eventualmente presente all’esterno della buccia poi pela con il pelapatate e sciacquale per bene di nuovo.

    Con la mandolina fai delle fettine sottilissime di circa 2 mm e sciacquale per bene per eliminare l’amido poi sistemale in una ciotola piena di acqua fredda se necessario aggiungi qualche cubetto di ghiaccio.

  2. Sistema la ciotola con le patate nel frigorifero e lasciala riposare per 30 minuti in modo da renderle molto fredde, questo passaggio è importante per avere delle chips di patate croccanti.

  3. Trascorsa la mezz’ora metti sul fornello la padella con abbondante olio e portalo ad una temperatura tra 180 e 190°C.

    Nel frattempo scola dall’acqua le chips ed asciugale su di un canovaccio pulito.

  4. patatine chips

    Friggi le patatine poche per volta nell’olio bollente facendo attenzione a non far superare la temperatura, te ne accorgerai perché quando sale troppo vedrai uscire del fumo, se succede devi spegnere il fornello ed aspettare che si abbassi.

  5. Friggendo pochi pezzi per volta e cercando di mantenere l’olio alla temperatura giusta vedrai che le chips di patate diventeranno croccanti e dorate e non prenderanno olio in frittura

  6. patatine chips

    Dopo averle fritte trasferisci le patatine su carta assorbente da cucina per eliminare l’olio esterno poi sala e porta in tavola.

  7. Le chips di patate sono pronte, ottime calde appena fritte altrettanto buone fredde.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.