Finte pesche con crema al mascarpone e cioccolato, ricetta dolce

Le finte pesche con crema al mascarpone e cioccolato sono un dolce tipico del periodo di carnevale. Sono semplicissime da preparare, anche se richiedono un po’ di tempo: vi assicuro, però, che il risultato vi ripagherà appieno.
Questa ricetta ce l’ho da 25 anni ormai, ero una neo sposa e,dopo aver implorato ogni signora del quartiere per farmi dare il dosaggio perfetto delle pesche, sono finalmente riuscita a trovarla in una rivista di cucina (maledette pettegole). 

finte pesche ricetta nella cucina di martina
  • Difficoltà:
    Alta
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per l’impasto

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero (semolato) 180 g
  • Burro 100 g
  • Uova (medie) 3
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito chimico in polvere 1 bustina
  • Scorza di limone (grattugiata) q.b.

per la copertura

  • Alchermes q.b.
  • Zucchero (semolato) q.b.

Per la cottura

  • gusci di noci (a metà) q.b.
  • Olio di semi (per ungere i gusci) q.b.

Per la crema

  • Mascarpone 400 g
  • Cioccolato al latte 200 g

Preparazione

  1. Impasta burro, zucchero e uova nel robot da cucina con le lame di plastica, oppure a mano con un cucchiaio di legno all’inizio e poi con una frusta per montare leggermente il composto. 

  2. Non appena avrai ottenuto una crema compatta e senza grumi aggiungi la scorza del limone grattugiata, il pizzico di sale e la farina alla quale avrai aggiunto il pizzico di lievito.

  3. Devi ottenere una bella palla di impasto morbida, che non si attacchi alle mani. Se così non fosse aggiungi altra farina per indurire o un goccio di latte per ammorbidire.

  4. Scalda il forno a 180°C, fodera una placca con della carta da forno e posiziona le metà di gusci di noce, ben unti con l’olio di semi.

  5. Su una spianatoia infarinata stendi la pasta delle pesche, con un mattarello, ad uno spessore di circa 1 cm. Taglia, con un bicchiere, 24 dischi e metti ogni disco su un guscio.

  6. Inforna per circa 15 minuti. Una volta cotti lasciali raffreddare su di una gratella da pasticceria.

La crema

  1. In una ciotola di vetro che possa andare in microonde spezzetta il cioccolato. Fai sciogliere controllando che non si bruci.

  2. Togli dal micro la ciotola e mescola bene il cioccolato in modo che risulti liscio e senza grumi.

  3. Aggiungi il mascarpone fresco di frigo e mescola, meglio se con le fruste elettriche per rendere il tutto bello spumoso.

Facciamo le pesche

  1. Quando le mezze pesche saranno a temperatura ambiente, liberale dal mezzo guscio, riempi la cavità ottenuta con la crema al cioccolato e mascarpone.

  2. Unisci due metà in modo da ottenere un frutto. Passale velocemente nell’alchermes e poi nello zucchero. Consumale dopo un paio di ore di riposo in frigo, in modo che l’impasto si ammorbidisca un po’.

Consigli

Per una presentazione più coreografica puoi sistemare delle foglie di alloro perfettamente pulite in modo da sembrare frutta vera.

Puoi sostituire la crema al mascarpone e cioccolato delle finte pesche anche con un po’ di panna montata, una crema pasticcera oppure una crema chantilly.

Non dimenticarti di seguirmi anche su Facebook. Metti “mi piace” alla pagina Nella cucina di Martina per rimanere sempre aggiornato sulle ricette e sulle novità che riguardano questo piccolo blog.

Precedente Crostini di carne cotta, ricetta riciclo Successivo Cracker con farina di lenticchie

13 commenti su “Finte pesche con crema al mascarpone e cioccolato, ricetta dolce

  1. Che buone!!!
    Il ripieno poi…! Favoloso!!! Anche io ho tutti i miei quadernini pieni di ricette!
    Ogni tanto ne rispolvero uno e ritrovo qualche ricetta che mi ero dimenticata! Ciao, un bacio!

  2. Che bello che era tenere un quadernetto tutto per sè 🙂 ora sfogliandolo ci viene sorridiamo al solo pensiero di come tutto è iniziato, è vero?! 🙂 Anche io ne ho uno che ogni tanto vado a sfogliare…e li tengo le mie ricette più segrete…!! 🙂
    Bellissime queste finte pesche, ottime per carnevale!
    Nelly

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.