Crea sito

Ciabatte semi-integrali

Di solito, pur pasticciando spesso, il pane o i panini li faccio veramente poco…
Poi succede che un giorno qualunque vado al forno dove normalmente compro le ciabattine e vedo una cosa spiacevolissima che mi fa riflettere e penso: “possibile che non debba riuscire a produrre un pane semplice e buono a casa?”
E quindi ho iniziato la mia produzione casalinga di ciabatte!
Sono partita dalle ciabatte che ho visto seguendo una puntata di “Accademia Montersino”  variando solo un po’ la farina; infatti uso una piccola percentuale di farina integrale
Per il resto..grande soddisfazione nel sentire il profumo, nell’addentare il mio pane …

  • DifficoltàAlta
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la biga:

  • 580 gFarina 0
  • 55 gFarina integrale
  • 290 gAcqua
  • 5 gLievito di birra fresco

Per l’impasto:

  • 170 gAcqua
  • 5 mlMalto
  • 2 gLievito di birra fresco
  • 14 gSale

Strumenti

  • Planetaria

Preparazione

Prepariamo la biga:

  1.  Mettere nel boccale della planetaria, le farine, il lievito (precedentemente sciolto in poca acqua tiepida presa dal totale) e l’acqua e impastare fino ad ottenere un impasto un po’ grezzo ma omogeneo.

    – Far lievitare l’impasto per almeno 20 ore a 18-20°C.

Per l’impasto delle ciabatte:

  1. – Trascorso il tempo, trasferire la biga nella planetaria, unire il lievito di birra sempre sciolto in poca acqua e il malto in polvere ed iniziare a impastare aggiungendo l’acqua poco per volta, quando vedete che l’impasto ha assorbito quella già versata.

    – L’impasto dopo circa 10′, risulterà molle ma ben staccato dalle pareti. Unire il sale verso la fine.

    – Ungere bene una teglia e con le mani unte di olio, stendere l’impasto. Ungere con altro olio e lasciar puntare l’impasto coperto con pellicola per 50′ ca. (Se non aggiungessimo olio in superficie, la pellicola si attaccherebbe compromettendo il lavoro).

    – Trasferire l’impasto facendolo cadere lentamente sulla spianatoia ben infarinata e con un tarocco ricavate le ciabatte, poggiandole di volta in volta su una teglia cosparsa di farina; lasciar lievitare per una ventina di minuti a 28-30°C.

Cottura delle ciabatte:

  1. – Trascorso il tempo, spolverizzare le ciabatte con poca farina, e allungarle leggermente e delicatamente, poggiandole poi su una teglia rivestita di carta da forno.

    – Infornare a 220°C per non più di 10′ e quando saranno ben dorate, sfornarle e lasciarle raffreddare.

/ 5
Grazie per aver votato!

8 Risposte a “Ciabatte semi-integrali”

  1. Dubbi sempre cara Erica, perché quelli sono da stimolo a farmi migliorare! … ed infatti noi in casa siamo così "pignole" come è giusto che sia che gli eventi spiacevoli li lasciamo agli altri anche se a quei livelli non dovrebbero capitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.