Torta di rose veloce con zucchine e speck

La torta di rose veloce con zucchine e speck è una ricetta davvero sfiziosa. E un delizioso bouquet  di “rose” farcito oltre che dalle zucchine, che in questo periodo sono le regine delle nelle nostre tavole, da provola e speck, che regalano un gusto davvero unico alla torta, provate per credere! Ma attenzione un boccone tira l’altro, preparate dose doppia mi raccomando 😉

A breve realizzerò anche la video ricetta, ma nel frattempo vi linko il mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca dove troverete tante idee e ricette che possono fare al caso vostro.

Torta di rose veloce con zucchine e speck

Torta di rose veloce con zucchine e speck

Ingredienti: 

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 zucchina o 2 piccole
  • 160 g di speck tagliato sottile
  • 80 g di scamorza tagliata a fette

Procedimento: prendete la pasta sfoglia, possibilmente rettangolare, e dividetela nel senso della lunghezza in 6 o più parti uguali, dopodiché adagiate su un estremità di ogni striscia 2 fette di zucchine tagliate con il pelapatate, lo speck e la scamorza tagliata a striscioline. Poi fate una piccola piega dalla parte opposta della farcitura per la lunghezza della strisciolina in modo da creare un risvolto per la base della rosa. Infine come ultimo passaggio arrotolate su se stesso la striscia farcita creando cilindri (o rose) che adagerete leggermente distanziati su una tortiera da cm 18. Come ultimo passaggio infornate la vostra torta di rose veloce con zucchine e speck a 200°C finchè la parte superiore della rosa si sarà dorata (circa 40 minuti), poi sfornate e prima di servire lasciatele intiepidire.

Torta di rose veloce con zucchine e speck

Guarda la video ricetta:

Sicuramente vi potrà interessare anche la versione classica della TORTA DI ROSE SALATA soffice lievitato.

Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia Fan page di Facebook avrò l’onore di pubblicarla nell’album “ricette fatte da voi”

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest

Precedente Muffin alla pizzaiola con polpetta Successivo Pane con farina di farro e grano saraceno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.