Crea sito

SPAGHETTI ALLA BUSARA

SPAGHETTI ALLA BUSARA


Questo piatto arriva da un tempo abbastanza lontano, parliamo della seconda guerra mondiale, infatti dopo questo disastroso evento questo primo piatto emigro dalla penisola Istriana e dalla Dalmazia per approdare prima a Trieste e poi nel Veneto. A base di scampi la ricetta, come succede molto spesso per tante altre ricette subisce delle variazioni e tutte le famiglie vantano la ricetta originale.Gli spaghetti alla busara sono un piatto pazzesco, una preparazione di pochi ingredienti che abilmente amalgamati tra di loro racchiudono un gusto eccezionale. Gli scampi sono dei crostacei unici al mondo per sapore, una dolcezza unica che arricchisce questo nostro piatto di pasta ma non solo. Amo cucinare questo crostaceo e solitamente lo preparo da solo senza abbinarlo ad altri crostacei o pesci, questo in quanto amo sentirne il suo gusto unico al mondo. Gli spaghetti alla busara sono un primo piatto arricchito da salsa di pomodoro, cipolla, vino bianco e per me molto peperoncino. Lo scampo, questo squisito crostaceo vive nei fondali fangosi e sabbiosi del mare dove ama scavare gallerie per nascondersi, si nutre prevalentemente di di molluschi bivalve che apre con le sue chele. Viene pescato prevalentemente nelle notti di plenilunio quando viene fuori dalle tane per andare a caccia del suo cibo preferito. Ora andiamo a vedre la preparazione di questo fantastico piatto, gli spaghetti alla busara.


PUOI ANCHE VISIONARE IL VIDEO PER TUA COMODITÀ
youtube
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12scampi
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio (tritato a pezzettini)
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1Scalogno
  • 1Peperoncino (piccante)
  • 200 gPolpa di pomodoro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 bicchiereVino bianco secco

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Forbici
  • Tegame
  • Pentola

Preparazione

  1. per prima cosa provvediamo a pulire gli scampi e per questo vi rimando al video allegato chiaro ed esaustivo. Poniamo sul fuoco un tegame capiente e irroriamo di olio evo.Quando l’olio sarà caldo caliamo l’aglio tritato e facciamo rosolare un attimo. Uniamo lo scalogno affettato e facciamo appassire, aggiungiamo il peperoncino e il prezzemolo tritato. Adesso disponiamo nel tegame gli scampi puliti facciamo rosolare e sfumiamo con il vino bianco. Senza battere ciglio uniamo la polpa di pomodoro e un bicchiere di acqua calda, portiamo a bollore e aggiustiamo di sale. Nel frattemo che il sughetto cuoce mettiamo sul fuoco la pentola con l’acqua per la pasta e quando bolle saliamo e caliamo gli spaghetti. Togliamo ora gli scampi dal sugo e teniamoli da parte, aggiustiamo il sugo con il pepe e travasiamo gli spaghetti che nel frattempo saranno quasi cotti. Terminiamo la cottura nel sughetto. A questo punto impiattiamo e ……..buon appetito

  2. pulire per bene gli scampi (vedi video)

  3. Far cuocere gli scampi nel sugo per un tempo relativamente lungo affinché rilascino il ,loro sapore

  4. terminare la cottura degli spaghetti nel tegame del sugo per farli insaporire alla perfezione.

Note

Se vuoi seguirmi ricevendo tutti i giorni le mie ricette iscriviti alle notifiche di messenger, clicca qui cucinaconpompeo apri una ricetta e accetta le notifiche di messenger, sarai sempre aggiornato. Se vuoi puoi anche iscriverti al mio canale youtube, clicca qui youtube troverai il pulsante per iscriverti e cliccando sulla campanellina ogni qualvolta inserirò una nuova video ricetta sarai avvisato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.