Uva caramellata come farne dei spiedini

Uva caramellata come farne dei spiedini

Uva caramellata come farne dei spiedini. Buona domenica cari lettori di Cucina con Nonna Ariella, oggi parliamo della regina della frutta incontrastata dell’autunno, la benefica uva, sia essa nera o, rosata o bianca, duttile in cucine per dolci e salati, L’uva ha sali minerali utili per la formazione dell’emoglobina, per stimolare la secrezione della bile e per favorire la digestione; inoltre, i sali minerali fungono da diuretico (potassio) e rimineralizzante. Le vitamine espletano proprietà antiossidanti e vitaminizzanti.

La ricetta di oggi vale come dessert fine pasto, una alternativa valida ai soliti dessert, i spiedini di uva caramellata sono una golosità da provare per la loro squisitezza, pochi ingredienti per assaggiare veramente un dessert con una marcia in più!

LEGGI ANCHE >>>> Alga fucus per aiutare il metabolismo

Ingredienti:

  • 1 grappolo uva bianca
  • 1 grappolo uva rosata
  • 1 limone
  • 1 pompelmo
  • 100 grammi di gherigli di noci
  • 300 grammi di zucchero

LEGGI ANCHE >>>> Netflix cara piattaforma costi troppo

Preparazione:

  1. Per preparare gli spiedini di uva caramellata per prima cosa lavare, sgranare e asciugare 2 grappoli: 1 di uva bianca e 1 di uva rosata.
  2. Infilare gli acini su spiedini di legno, alternandoli con circa 100 g di gherigli di noce.
  3. Versare in una pentola lo zucchero semolato con 4-5 cucchiai di acqua e 4-5 gocce di succo di limone. Fare caramellare lo zucchero a fiamma vivace, senza mescolare
  4. Quando il caramello inizia ad assumere una colorazione dorata, toglierlo dal fuoco e, aiutandovi con un cucchiaio, versarlo sugli spiedini di frutta per rivestire completamente gli acini d’uva.
  5. Per presentare in tavola il dessert tagliare a metà, in orizzontale, un grosso pompelmo.
  6. Disporre una metà su un piatto da portata, con la parte del taglio verso il basso, e infilare gli spiedini di uva caramellata man mano che li avete ultimati.
  7. Farli raffreddare bene prima di servirli.

LEGGI ANCHE >>>> Crema Baileys come utilizzarlo al meglio

Questi spiedini sono ottimi per una festa di compleanno, un buffet, un picnic (anche se non è più tempo per picnic), oppure una merenda golosa e sfiziosa ma anche abbinandolo, come aperitivo, con pezzetti di formaggio oppure salumi!

Un buon proseguimento di giornata dalla vostra Nonna Ariella

Fonte: ricette – Donna Moderna

Foto di Mathias Bockel da Pixabay