Coniglio alla boscaiola

Coniglio alla boscaiola. Buongiorno a tutti voi cari lettori di Cucina con Nonna Ariella, la ricetta di oggi è al profumo di bosco che può rcordarci passeggiate fatte nel verde aspirando i profumi inconfondibili dle sototbosco dove si annidano i funghi, il coniglio alla boscaiola è una ricetta semplice ma che certamente piacerà sia a grandi che ai bimbi ed è di facile realizzazione.

leggi anche >>>> Albert Einstein muore il 18 aprile 1955

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 1 coniglio di circa 1,5 Kg.
  • 50 grammi di burro
  • 1,5 dl di vino bianco secco
  • 1 mazzetto tra timo, allore e prezzemolo
  • 250 grammi di funghi porcini
  • sale e pepe q.b.

LEGGI ANCHE >>>> Sunday roast all’anglosassone

Preparazione:

  1. Mettere in coniglio a bagno con acqua e aceto per una notte.
  2. Pulire il coniglio, lavarlo accuratamente e tagliarlo a pezzi
  3. Fondere in una casseruola il burro e far saltare i pezzi di coniglio per circa 10 minuti, rosolandolo per bene in tutte le se parti.
  4. Unire il vino bianco e staccare il fondo di cottura.
  5. Aggiungere il mazzetto di erbe aromatiche, regolare di sale e pepe.
  6. Bagnare con un po di brodo vegetale e far cuocere per circa 30 minuti, quindi togliere il coniglio dalle casseruola e passare il sugo al setaccio.
  7. Pulire, lavare e tagliare a fette i funghi porcini e rosolarli per pochi minuti con poco burro.
  8. Rimettere il coniglio nella casseruola, unire i funghi e portare a termine la cottura.
  9. Servire ben caldo. 

LEGGI ANCHE >>>> Blanquette di vitello

Per questa squisita pietanza ci vuole un vino da abbinare che sappia esaltare i sapori, il vino consigliato è: al palato il vino Merlot è morbido, succoso e avvolgente, ha una buona struttura, un’acidità equilibrata e un tannino definito ma allo stesso tempo spesso vellutato e rotondo, reso ancora più morbido con l’affinamento.

Una buon proseguimnento a voi tutti dalla vostra Nonna Ariella.

Foto di You Tube