Yogomisù ai lamponi

Yogomisù ai lamponi un dolce facile e goloso, senza uova crude nella crema, con pochi ingredienti sani e golosi! Lo yogomisù ai lamponi è il dolce perfetto per l’estate, si serve fresco ed è davvero goloso e cremoso! Per ottenere uno yogomisù perfetto vi consiglio di usare sempre lo yogurt greco, che ha una consistenza più cremosa e compatta, in modo che una volta assemblato, non risulti troppo liquido.
Preparare lo yogomisù è un gioco da ragazzi! Potete poi decidere se assemblarlo in una teglia più grande, oppure dividerlo in coppette monoporzione più comode e pratiche!
Se non vedete l’ora di mangiarlo, vi consiglio di leggere subito la ricetta!

Yogomisù ai lamponi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gyogurt greco
  • 100 mlpanna fresca liquida
  • 100 glamponi
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 50 gsavoiardi

Preparazione

  1. Lavate i lamponi e poneteli in un pentolino assieme al cucchiaio di zucchero. Accendete la fiamma moderata e fate cuocere fintanto che i lamponi non cominceranno a sfaldarsi.

    Schiacciateli delicatamente con un cucchiaio e lasciate cuocere per 5 minuti.

    Spegnete la fiamma e lasciate completamente raffreddare.

  2. Montate la panna fresca a neve fermissima con una frusta elettrica.

    A parte, versate lo yogurt greco in una ciotola e aggiungete la panna montata. Mescolate dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

    Prendete due ciotole oppure una teglia di piccole dimensioni, disponete uno strato di crema, poi una cucchiaiata di sciroppo di lamponi e i savoiardi inzuppati in acqua con un cucchiaio di sciroppo di lamponi.

  3. Proseguite con un altro strato di crema, poi terminate con i lamponi cotti e il loro succo.

    Riponete in frigo a rassodare almeno per un’ora prima di servire. Come ogni dolce al cucchiaio, il giorno dopo risulterà ancora più buono del precedente.

    CONSERVAZIONE:

    Conservate lo yogomisù ai lamponi in frigo per un massimo di 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.