Torta fredda Oreo

Torta fredda Oreo un dolce fresco e golosissimo, perfetto per fare bella figura ad una cena tra amici o semplicemente per concedersi una coccola in famiglia. Come la cheesecake Ringo, questo torta fredda è preparata con i biscotti già pronti, e se siete amanti di questo marchio di biscotti, non potete perdervi questa ricetta. La torta fredda Oreo si prepara velocemente, senza cuocere nulla, e una volta pronta, si ripone in frigo a riposare per almeno una o due ore prima di servirla.
Io ho preparato la torta fredda Oreo per una cena con i miei amici, e devo dire che tutti hanno davvero apprezzato, tanto che il mio amico Yuri, che non ama particolarmente i dolci, ne ha mangiato addirittura due fette! Che dite? Non vedete l’ora di provarla anche voi?

Torta fredda Oreo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8 porzioni
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 14biscotti Oreo®
  • 50 gburro

Per la crema

  • 250 gmascarpone
  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 40 gzucchero a velo
  • 6 gcolla di pesce (3 fogli)
  • 8biscotti Oreo®

Per decorare

  • 8biscotti Oreo®

Preparazione

  1. In un frullatore versate i biscotti Oreo e frullateli fino a renderli briciole.

    Versateli in una ciotola e tenete da parte.

    Fate fondere il burro a bagnomaria o in microonde per alcuni secondi.

    Versate il burro fuso sui biscotti Oreo e mescolate per amalgamare.

    Versate il composto di biscotti in uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro e schiacciate per livellare. Riponete in frigo a rassodare per il tempo necessario a preparare la crema.

  2. Versate la panna fresca in un bicchiere dai bordi alti, tenetene da parte circa 20 ml dove sciogliere la colla di pesce, e montatela a neve ben ferma.

    In una ciotola, versate il mascarpone e lo zucchero a velo e lavorateli con una spatola.

    Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina, e quando saranno morbidi, scioglieteli in poca panna liquida calda.

    Unite la gelatina sciolta al mascarpone e mescolate per amalgamare.

  3. Sbriciolate i biscotti con le mani e uniteli alla crema. Per ultima, unite la panna fresca montata, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla.

    Versate la crema nello stampo, livellatela con una spatola e riponete in frigo a rassodare per un’ora e mezza o due.

    Prima di servirla, estraetela delicatamente dallo stampo, adagiatela su un piatto da portata e decoratela con i biscotti Oreo.

    Servite ben fredda.

  4. CONSERVAZIONE:

    Conservate la torta fredda Oreo in frigo per un massimo di 4 giorni.

    CONSIGLIO:

    Volendo potete sostituire il mascarpone con un formaggio fresco spalmabile.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.