Crea sito

Insalata di riso con rucola e pomodorini

Insalata di riso con rucola e pomodorini, un piatto unico davvero semplice da preparare ma molto sfizioso e saziante. Come ogni insalata di riso, può essere considerato piatto unico, in questo caso vegano poiché non ho aggiunto alcun tipo di prodotto animale nè derivato.
L’insalata di riso con rucola e pomodorini è perfetta da portare in spiaggia, in gita o ovunque voi vogliate, è fresca, sostanziosa e grazie al gusto piccantino della rucola, vi stuzzicherà anche il palato!
Se anche voi volete provarla, non vi resta che seguire la ricetta di seguito!
Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, potete seguirmi sulla pagina FACEBOOK cliccando QUI.
Mi trovate anche su INSTAGRAM, cliccando QUI.

Insalata di riso con rucola e pomodorini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 griso (per insalate)
  • 200 gpomodorini ciliegino
  • 50 grucola
  • 20 mlolio extravergine d’oliva
  • 5 gsale

Preparazione

  1. Per preparare l’Insalata di riso con rucola e pomodorini dovete per prima cosa preparare il riso.

    Scaldate l’acqua in una capiente pentola. Non appena giungerà a bollore, salate l’acqua e tuffate il riso. Cuocetelo per circa 15 minuti, in modo che risulti cotto ma al dente.

    Scolate il riso e raffreddatelo sotto acqua corrente fredda in modo da bloccarne la cottura e mantenere i chicchi ben staccati gli uni dagli altri.

  2. Versate il riso in una ciotola e aggiungete una parte di olio, quindi mescolate.

    Lavate, pulite e tagliate i pomodorini ciliegino a metà, quindi uniteli al riso nella ciotola.

  3. Lavate la rucola, spezzettatela con le mani molto grossolanamente ed unitela al riso.

    Condite con il restante olio e aggiungendo un poco di sale, e riponete in frigo fino al momento di servire.

  4. Per servite l’Insalata di riso con rucola e pomodorini potete decidere di preparare della maionese fatta in casa con la mia ricetta, oppure aggiungere dell’aceto balsamico.

CONSERVAZIONE

  1. Conservate in frigo, chiusa in un contenitore ermetico per alimenti, fino ad un massimo di 4 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.