Crea sito

Cuori di raviolo rosso ripieni con gamberi e stracciatella

Cuori di raviolo rosso ripieni con gamberi e stracciatella un formato di pasta bello, buono e perfetto per il pranzo o la cena di S. Valentino. Sinceramente non sono una grande fan della festa di S. Valentino.. non per chi sa quale motivo, forse perché non amo molto le cose sdolcinate.. però di certo c’è che amo tremendamente la pasta fatta in casa, e giocare con colori e sapori. Ecco come nascono i Cuori di raviolo rosso ripieni con gamberi e stracciatella! Un mix di colori, ingredienti e sapori che assieme ricordano molto la festa degli innamorati. Se volete stupire la vostra metà, vi consiglio di provarli, perché sono molto semplici e vi piaceranno sicuramente!
Se volete mettere le mani in pasta, correte a leggere la ricetta, e se avete bisogno di aiuto o consigli su come impastare a mano, vi aspetto sul mio gruppo facebook “Facciamo la pasta con Nenè”.

Cuori di raviolo rosso ripieni con gamberi e stracciatella
  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 80 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 80 gfarina 00
  • 1uovo
  • 30 gconcentrato di pomodoro

Per il ripieno

  • 50 gstracciatella
  • 60 ggamberi sgusciati, surgelati
  • 2 gprezzemolo tritato
  • 1peperoncini (piccolo, essiccato)

Per condire

  • 100 gstracciatella
  • q.b.prezzemolo tritato

Preparazione

  1. Per preparare i Cuori di raviolo rosso ripieni con gamberi e stracciatella dovete per prima cosa preparare la pasta fresca al pomodoro.

    Su una spianatoia, o in un mixer, versate le due farine a fontana, quindi unite l’uovo assieme al concentrato di pomodoro.

    Impastate tutto energicamente fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Fasciate l’impasto nella pellicola, quindi lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno mezz’ora.

  2. Preparate il ripieno per i vostri cuori di raviolo. Pulite i gamberi e fateli scottare velocemente in padella.

    In una ciotola, versate la stracciatella assieme al prezzemolo tritato, al peperoncino sminuzzato. Unite i gamberi scottati e sminuzzati grossolanamente e mescolate per amalgamare il tutto.

  3. Stendete la sfoglia aiutandovi con la nonna papera o con il mattarello. Quando sarà ben sottile, disponete mucchietti di ripieno ben distanziati tra loro. (Se vi può essere di aiuto, poggiate il vostro stampo a cuore sulla sfoglia molto delicatamente per vedere dove verranno eseguiti i tagli, e successivamente disponete il vostro ripieno in base ad essi).

  4. Coprite la prima sfoglia con il ripieno con la seconda sfoglia, quindi premete per far uscire l’aria e per sigillare.

    Con lo stampo a cuore, tagliate i vostri ravioli e raccoglieteli su un vassoio in cartone. Riponeteli in un luogo asciutto e fresco fino al momento di cuocerli.

  5. Scaldate una capiente pentola colma di acqua, e non appena bolle salatela e tuffate al suo interno i ravioli.

    In meno di 5 minuti verranno a galla. Scolateli ed adagiateli nei piatti nei quali avrete versato la stracciatella fusa in precedenza.

    Cospargete con prezzemolo tritato e servite ben caldi.

  6. CONSERVAZIONE: Consiglio di consumare i Cuori di raviolo rosso ripieni con gamberi e stracciatella nell’immediato. Altrimenti potete conservali crudi sul vassoio, ben distanziati tra loro fino ad un giorno in un luogo fresco ed asciutto, o congelarli in freezer.

    CONSIGLIO: Volendo potete usare del peperoncino in polvere al posto di quello intero essiccato.

    Potete usare la burrata al posto della stracciatella, o della mozzarella fiordilatte.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.